Game Experience
LIVE

John Carpenter, vuole dirigere un film su Dead Space e non può smettere di giocare a Fallout 76

Un John Carpenter in grande forma ci racconta della sua voglia di fare un film su Dead Space e della sua dipendenza da Fallout 76

John Carpenter, il famoso regista de La Cosa e di Halloween (tra gli altri), è un grande fan dei videogiochi e con sempre più giochi adattati al grande schermo parrebbe sempre più interessato a dirigere un film su Dead Space.

Carpenter è famoso per i suoi lavori horror/thriller, per cui associarlo a Dead Space non è una particolare sorpresa,

L’unico videogioco a cui potrei pensare, e l’ho già menzionato prima di questa intervista, è Dead Space. Sarebbe un gran film, e lo potrei fare

Nel 2013, Carpenter aveva già spiegato come a suo modo di vedere, Dead Space sarebbe stato un grande film e che l’avrebbe diretto di persona molto volentieri. Trascorso del tempo ha confermato la sua idea, segno anche del fatto che ci deve aver pensato spesso a questa idea,

Hai queste persone che si trovano su una astronave abbandonata e non funzionante, devono farla ripartire, mentre qualcosa di non identificato è a bordo con loro. Mi pare una grande premessa. Mi piacerebbe molto girare Dead Space, te lo dico, proprio qui e ora. Il videogioco è già pronto per essere adattato a film

In questa intervista con AV Club, Carpenter ha spiegato di essersi divertito con tutte le incarnazioni dei giochi di Dead Space, anche Dead Space 3. Ha ricordato come il gioco è stato criticato per aver spinto troppo nella categoria dei film d’azione, ma Carpenter ha detto che comunque il gioco gli è piaciuto, “anche quello che non è piaciuto a nessuno”.

John Carpenter, il celebre regista di Halloween, vorrebbe girare un film su Dead Space ed è malato di Fallout 76

Il prossimo gioco di Dead Space game sarà un remake del primo capitolo e sarà disponibile per PS5, Xbox Series X|S e PC a gennaio 2023.

Nella stessa intervista, John Carpenter ha discusso dei suoi giochi preferiti in questo momento, menzionando in particolar modo Fallout 76 di Bethesda. Gli è stato anche chiesto quanto gli è piaciuto giocare a questo gioco, Carpenter ha risposto di non ricordarselo, ma il tempo che ha trascorso nel gioco è qualcosa di “malato”.

John Carpenter ha glissato così su Fallout 76,

Non so di quanto tempo si tratti, ma è qualcosa di malato. Ne sono dipendente. Sono davvero troppe ore, okay? E’ quello che è

John Carpenter Dead Space
Fonte: avclub

Articoli correlati

Condividi