Game Experience
LIVE

Jim Ryan scatena delle polemiche: “in Medio Oriente non c’erano videogiochi prima di PlayStation”

Alcune dichiarazioni di Jim Ryan su Medio Oriente, Spagna e Russia nella sua recente intervista hanno scatenato diverse polemiche online.

Jim Ryan ha rilasciato una lunga intervista a GamesIndustry.biz settimana scorsa, nella quale ha parlato in generale di tutto ciò che circonda il mondo PlayStation, ma ha anche lasciato qualche dichiarazione che ha scatenato delle polemiche. In questo caso particolare il CEO di Sony è stato ripreso per quanto concerne la concezione dei videogiochi come inesistenti in Medio Oriente prima di PlayStation e sulle dimensioni dei mercati di videogiochi in Russia e Spagna.

Come spesso accade in questi casi, si tratta di interpretare le parole di Jim Ryan, che senza contesto possono sembrare fuori luogo e il cui significato potrebbe essere in realtà diverso. “Nel Medio Oriente, le persone non avevano mai provato i videogiochi prima di PlayStation”, questa è la frase pronunciata dal capo di SIE nell’intervista, che ha scatenato reazioni contrastanti online.

Segnaliamo in particolare il noto sviluppatore indie Rami Ismail, che ha fatto notare come i videogiochi venissero fruiti anche prima dell’arrivo di PlayStation, ma anche il sito IGN e altri hanno specificato come ci fossero stati Atari, Nintendo Famicom e Sega Mega Drive, prima dell’arrivo dell’originale console Sony. Anche aver descritto i mercati come Spagna e Russia come molto piccoli e non sviluppati come invece sono diventati in seguito ha generato sicuramente qualche critica, sebbene in questo caso la dichiarazione fosse un po’ più misurata da parte di Ryan.

Jim-Ryan PlayStation

Ciò che intendeva Ryan con queste dichiarazioni è che forte della catena di distribuzione che già si trovava ad avere grazie agli altri prodotti, Sony ha favorito una distribuzione più accurata e ufficiale delle console con l’arrivo di PlayStation in questi territori, che sono state appunto seguite direttamente da Ryan nell’area EMEA. In ogni caso, è anche vero che come spesso accade Jim Ryan ha confermato con queste dichiarazioni la sua tendenza di parlare in modo molto diretto, probabilmente senza pesare tanto le parole, nonostante la sua importante posizione di massimo esponente di PlayStation. Nella stessa intervista, Jim Ryan ha parlato a ruota libera di line-up di esclusive, successo di PS5 e dell’ottima accoglienza per l’iniziativa Play at Home.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Daniele Franco

Daniele Franco

Videogiocatore incallito, fin da piccolo, appassionato di qualsiasi genere, ma in particolare GDR ed Action Adventure. Gioco principalmente sulla piattaforma verde, ma amo e rispetto tutte le piattaforme e tutti i giocatori, le tifoserie non fanno per me, giocate e divertitevi, quello è l'importante.

Condividi