PLAYSTATION

Jade Raymond sta lavorando ad un GaaS online esclusivo per PS5, secondo varie fonti

Altre fonti confermano le indiscrezioni dei giorni scorsi.

Ricorderete senza alcun dubbio come nelle scorse settimane Sony Interactive Entertainment abbia annunciato di aver stretto una partnership con Jade Raymond ed Haven Entertainment Studios per realizzare una nuova esclusiva Tripla A per PlayStation 5, celebre sviluppatrice di videogiochi a cui dobbiamo tra gli altri l’importantissima saga di Assassin’s Creed e che nei mesi scorsi è stata licenziata da Google Stadia.

In seguito a queste importanti informazioni di cui sopra, segnaliamo come nei giorni scorsi siano emersi sul web delle informazioni piuttosto pressanti che vogliono questa misteriosa esclusiva per la console di nuova generazione del colosso giapponese essere nientemeno che un titolo multiplayer con elementi live-service.

In queste ore quindi ecco giungere una nuova importante conferma proprio in tal senso, con i colleghi di Multiplayer.it che sono stati contattati direttamente da un recruiter, ritenuto da loro molto attendibile ma che ovviamente è rimasto totalmente nell’anonimato, che gli ha confermato proprio le informazioni riportate poco sopra attraverso delle dichiarazioni che davvero non lasciano dubbi in merito alla natura del nuovo gioco targato Haven Entertainment Studios, nuovo team di sviluppo indipendente, con sede a Montreal.

Eccovi qui sotto il messaggio di cui vi abbiamo parlato poco sopra:

Lavoro per Haven Games, uno studio di Montreal finanziato da Sony e diretto da Jade Raymond, cui dobbiamo franchise come quelli Assassin’s Creed e Watch Dogs. Sta cercando di aggiungere un [ruolo dello sviluppatore] al team per contribuire allo sviluppo di una proprietà intellettuale originale: un GaaS Online esclusivo per Sony.

A questo punto quindi dopo i vari annunci di lavoro delle scorse settimane, oltre a queste dichiarazioni, appare davvero sempre più certo come quest’attesa esclusiva per PS5 di Jade Raymond sarà contraddistinta da alcuni elementi multiplayer e live-service.

Ora non ci resta che attendere il primo video gameplay, oppure qualche informazione ufficiale aggiuntiva, per farci un’idea ben precisa circa questo nuovo titolo.