Game Experience
LIVE

Il Trono di Spade, è in sviluppo una serie sequel dedicata a Jon Snow?

Lo rivela un nuovo report!

Stando a quanto riportato dal noto portale online The Hollywood Reporter, HBO ha avviato lo sviluppo iniziale del suo primo sequel de Il Trono di Spade, una serie spinoff live-action incentrata su uno dei personaggi della serie fantasy più amati dai fan: ci stiamo riferendo nello specifico a Jon Snow.

Stando a questo nuovo report, Kit Harington è incaricato di tornare a rivestire i panni del temerario guerriero in questo nuovo prodotto. E per chi non lo conoscesse, l’attore è stato nominato due volte per un Emmy per aver interpretato questo eroe impegnato in una lotta estenuante per difendere i nobili valori della sua famiglia in un mondo brutale.

HBO è pronta a produrre una nuova serie TV dedicata a Il Trono di Spade

Comunque nell’ottava ed ultima stagione de Il Trono di Spade, Jon Snow ha scoperto che il suo vero nome era Aegon Targaryen, un potenziale erede de Il Trono di Spade. Nel finale della serie, è stato esiliato da Westeros e ha intrapreso un viaggio in quel delle terre al nord della Barriera con i Bruti, per lasciarsi alle spalle la sua vecchia vita.

Da quando ha completato il suo lavoro in otto stagioni della celeberrima serie TV di HBO, Harington è apparso nel Marvel Cinematic Universe, recitando in Eternals del 2021. Di recente ha anche ricoperto il ruolo del protagonista nella produzione live del National Theatre di Henry V.

Detto questo, qualora il report di Hollywood Reporter dovesse trovare riscontro nella realtà dei fatti vorrebbe dire che HBO avrebbe intenzione di sfruttare l’universo fantasy creato dall’autore George R.R. Martin, una mossa non dissimile dalla gestione da parte di Disney+ dei suoi brand come Star Wars e Marvel, lanciando serie sequel incentrate sui personaggi come WandaVision (con Elizabeth Olsen come Wanda Maximoff) e Obi-Wan Kenobi (con Ewan McGregor che riprende il suo ruolo iconico).

In teoria questa nuova serie TV dedicata a Il Trono di Spade potrebbe aprire la porta alla ricomparsa di altri personaggi sopravvissuti dell’universo di Thrones, come Arya Stark (Maisie Williams), Sansa Stark (Sophie Turner) e Brienne of Tarth (Gwendoline Christie).

Questa notizia suggerisce inoltre come ora ci siano sette progetti legati a Game of Thrones in lavorazione oltre all’imminente serie prequel House of the Dragon, che debutterà il 21 agosto. Dragon racconta la storia di una guerra civile all’interno della Casa Targaryen ed è ambientata circa 200 anni prima del eventi in Trono.

Gli altri prequel live-action della HBO in varie fasi di sviluppo sono 10.000 Ships (alias Nymeria) con la showrunner Amanda Segel, 9 Voyages (aka The Sea Snake) con lo showrunner Bruno Heller e Dunk and Egg con lo showrunner Steve Conrad. Ci sono anche tre progetti prequel animati, tra cui The Golden Empire, ambientato nella terra di Yi Ti, ispirata alla Cina.

Detto questo, quantomeno per il momento i rappresentanti di HBO e di Harington non hanno ancora commentato il report di cui vi abbiamo parlato in questo articolo.

Il-Trono-di-Spade-game-of-thrones-jon-snow

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi