Game Experience
LIVE

I giochi più attesi del 2021-2022

Ecco alcuni dei giochi in uscita nei prossimi mesi e le tecnologie che saranno sempre più protagoniste del futuro dei giochi, tra cui la VR.

Entro la fine del 2021 e nel 2022 sono in programma delle uscite molto particolari per tutti gli appassionati del settore videoludico. È sempre importante per le aziende sviluppatrici essere capaci di proporre nuovi titoli. La possibilità di arrivare al successo viaggia di pari passo con una tecnologia sempre più migliorata, ma soprattutto grazie ai feedback di chi gioca. Per le software house questo è un sistema indispensabile per identificare i punti di forza di un titolo, così come eventuali punti di deboli da migliorare, con il fine di non ricreare le stesse problematiche nel gameplay, sia per versioni successive, sia per giochi del tutto nuovi. Questo è quello che ogni sezione di ricerca e sviluppo di una grande azienda dovrebbe fare.

In aggiunta, ci si potrà aspettare una spinta sulla Virtual Reality (VR) che sta diventando sempre più rilevante. Si prevede un’influenza alquanto importante per il mondo dei videogames e dei settori che ruotano attorno ad esso, come quello del casinò online; è noto come alcuni provider stiano già lavorando per adeguarsi alla nuova tecnologia e per proporre un’interazione ancora più immersiva ai propri utenti. In attesa che diventi realtà, ogni appassionato potrà ugualmente usufruire dei migliori prodotti presenti sul mercato, come bonus sostanziosi da utilizzare ai più noti giochi di carte, roulette o alle più svariate slot, identificando grazie alle recensioni dettagliate di siti come Casinos.it il portale di gioco che più si adatti alle proprie esigenze. Proseguiamo con la nostra lista e vediamo insieme quali saranno i giochi prossimamente disponibili e giocabili sui principali supporti.

Omno

Un titolo del tutto esclusivo, sviluppato da una sola persona e non da una grossa azienda come si potrebbe pensare. Le ambientazioni e le animazioni sono tutt’altro che amatoriali e il gameplay è ben costruito e architettato: la coesione e la compattezza dell’idea e della realizzazione sono chiaramente visibili. La versione gratuita del gioco è disponibile su Steam con il nome di Prologue e mostra già come i piccoli enigmi e l’esplorazione siano i concetti alla base del gioco. Si sarà immersi in un’atmosfera magica ed eterea, strutturata sia con percorsi lineari che con paesaggi più aperti. L’obiettivo è quello di arrivare a trovare la “luce” che si trova dietro un portale alla fine del mondo. Durante il pellegrinaggio si incontra un esserino verde piuttosto diverso dal protagonista antropomorfo, che accompagnerà il giocatore fino alla fine del percorso, avvicinandosi sempre di più ad essere il proprio amico di viaggio.

Nonostante questo tipo di narrazione non sia nuova, la qualità dello storytelling permette al player di non annoiarsi né sentirsi in uno scenario già visto. I quattro capitoli che compongono la missione sono caratterizzati da diversi paesaggi naturali e diverse abilità che il bastone del protagonista permette di sfruttare. Questo contribuisce a dare una certa varietà al percorso e permette di immergersi in ambienti diversi e sempre nuovi.

Rainbow Six Extraction

All’inizio del prossimo anno sarà il momento del prossimo capitolo della saga di Tom Clancy’s Rainbow Six, sette anni dopo l’uscita di Rainbow Six:Siege (2015). Ci si prepara a molte novità rispetto alla scorsa edizione, con nuovi temi e luoghi. Entrano in gioco gli alieni (Archaeans) che sostituiranno terroristi e i mercenari, nemici storici da combattere nel gioco. L’obiettivo sarà combatterli per difendere la terra, loro obiettivo di conquista. La modalità di gioco prevista è multigiocatore, con gruppi cooperativi di 3 persone. Non c’è praticamente limite alle mappe disponibili, che sono già dodici al lancio e vengono generate in modo procedurale per rendere il titolo rigiocabile creando livelli nuovi.

Può essere interessante per molti una nuova funzionalità atta a pescare caratteristiche di rpg per trasportarla in questo sparatutto tattico. Le abilità dei personaggi possono aumentare con un aumento del proprio livello e si sbloccano armi e accessori extra. Questo gioco sarà disponibile per cross-platform play con salvataggi cloud condivisi.

Rainbow Six Extraction

Final Fantasy Ever Crisis

Square Enix sta cavalcando l’onda del successo di Final Fantasy aggiungendo questo particolare titolo dedicato al mobile alla lunga lista di Final Fantasy degli ultimi anni. Si tratta in questo caso di un nuovo rifacimento di Final Fantasy VII per dispositivi Android e iOS, dopo quello del 2020 per Playstation 4 e 5. La struttura del gioco prevede questa volta 10 episodi mensili che riprendono il titolo originale. La timeline descritta è molto ampia: la trama originale, più quella del film Final Fantasy: Advent Children e quella dei giochi Before Crisis, Crisis Core e Dirge of Cerberus.

Non c’è da preoccuparsi comunque, perché esisteranno anche sezioni inedite in cui verranno raccontate parti originali, come ad esempio il momento della fondazione dei SOLDIER. Interessante la scelta di rendere il gioco free to play, senza escludere però la possibilità di acquistare le loot box per accedere a nuove armi e costumi casuali.

Final Fantasy Ever Crisis

Articoli correlati

Redazione

Redazione

Game-Experience.it è il portale dedicato all’informazione videoludica e tecnologica a trecentosessanta gradi. I nostri valori fondamentali sono la trasparenza, l’oggettività e la cura nel dettaglio.

Condividi