Game Experience
LIVE

Horizon Forbidden West, Sony mostra una nuova clip dedicata all’esplorazione subacquea

Quando manca sempre meno al lancio di Horizon Forbidden West, Sony Interactive Entertainment ha publicato un nuovo tweet dedicato alla nuova avventura di Aloy, in sviluppo presso Guerrilla Games ed in arrivo sul mercato nel corso della giornata del 18 Febbraio 2022 in esclusiva su console PlayStation 4 e PlayStation 5.

E questo nuovo cinguettio permette ai fan di dare un’occhiata ad una breve clip dove la bella e coraggiosa eroina del gioco è intenta ad esplorare dei fondali marini, nuotando con una certa leggiadria e padronanza dei movimenti pur trovandosi in acque piuttosto profonde.

Inoltre è impossibile non segnalare anche la presenza di alcune imponenti macchine che nuotano indisturbate in queste acque, con Aloy che deve cercare di non farsi vedere assolutamente da questi nemici che in acqua certamente potrebbero metterla in serissima difficoltà godendo di un indiscusso vantaggio, visti gli ovvi movimenti limitati da parte della ragazza.

Horizon Forbidden West

Questo nuovo tweet condiviso da Sony Interactive Entertainment ha inoltre voluto porre l’accento sulla maschera che indossa il personaggio realizzato da Guerrilla Games per continuare a respirare anche sott’acqua.
A questo punto non perdete altro tempo e gustatevi la nuova clip di cui vi abbiamo ampiamente parlato in questo articolo qui sotto, buona visione:

Archiviata questa interessante novità, vi ricordiamo che nei giorni scorsi ha fatto decisamente rumore sul web una notizia che vede un gruppo di hacker russi essere riuscito a mettere le mani in anticipo sul gioco. Vi ricordiamo infine che Horizon Forbidden West è in arrivo in esclusiva su PlayStation 4 e PlayStation 5 il 18 febbraio 2022.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi