STADIA

Hideo Kojima: cancellato un titolo horror ad episodi per Google Stadia?

Lo rivela un nuovo report di VGC.

Nelle scorse settimane, precisamente il primo febbraio, Google ha annunciato la chiusura di tutti i propri studi first party presso Google Stadia, decisione questa che ha ovviamente portato con sé la cancellazione di tutti i giochi in sviluppo presso il colosso americano.

Tra questi titoli sembrerebbe esserci stato anche un nuovo progetto horror ad episodi di Hideo Kojima. A rivelarlo è il portale online VGC, noto per i suoi report sempre attendibili e veritieri, che è entrato in possesso di queste informazioni parlando direttamente con alcune fonti collegate allo sviluppo del gioco. Sempre secondo il sito internet, questo sarebbe il titolo che Hideo Kojima citò la scorsa estate parlando proprio di un titolo horror cancellato all’improvviso, cosa questa che lo aveva rattristato molto.

Una fonte ha inoltre rivelato a VGC come Kojima Productions volesse non soltanto realizzare un semplice titolo horror ad episodi, ma addirittura andare ad innovare l’intero panorama dei videogiochi in cloud, in che modo non c’è ovviamente dato saperlo. Proprio in tal senso ricordiamo come l’arcinoto papà di Metal Gear abbia lodato il cloud gaming nei mesi scorsi in modo piuttosto convinto. Al seguente link trovate le dichiarazioni a riguardo.

HIDEO KOJIMA Jade Raymond

Tra gli altri titoli cancellati si parla di Frontier, gioco multiplayer di Francois Pelland, creative ex-Ubisoft nello specifico produttore di Splinter Cell ed Assassin’s Creed: Syndicate, e persino del sequel diretto di Journey to the Savage Planet. Infine tra i tanti progetti cancellati troviamo anche un nuovo titolo a cura di Yu Suzuki, storico sviluppatore giapponese nonché papà tra gli altri di Shenmue.

FonteVGC