Game Experience
LIVE

Peggy Carter sarà la Lara Croft della serie animata Tomb Raider di Netflix

L'attrice è pronta ad affrontare una nuova entusiasmante avventura!

In queste ore Square Enix e Netflix hanno confermato ufficialmente che Hayley Atwell, nota al grande pubblico come Peggy Carter della Marvel, sarà la voce di Lara Croft nella nuova serie animata di Tomb Raider della celebre piattaforma di streaming.

La pluripremiata attrice presterà la sua voce all’esploratrice più famosa nel mondo nel nuovo show di Netflix, che seguirà gli eventi della recente trilogia di Tomb Raider ad opera del publisher giapponese. Quindi sì, semplificando le cose, in altre parole la Croft interpretata da Hayley Atwell sarà la stessa versione di Lara interpretata da Camilla Luddington nel reboot di Tomb Raider e nei suoi sequel Rise of the Tomb Raider e Shadow of the Tomb Raider, approdati sul mercato qualche anno fa. Ovviamente però con qualche anno in più sulle spalle.

Per chi non la conoscesse, l’attrice nominata al Golden Globe e all’Olivier Award dovrebbe apparire in Mission Impossible 7, la cui uscita è prevista per settembre 2022. Nel ruolo di Peggy Carter è apparsa in sei film Marvel, oltre in alcuni episodi di Agents of SHIELD e What If…? così come il suo spin-off di Agent Carter.

Atwell ha anche precedentemente doppiato Peggy Carter in un paio di videogiochi spin-off. Tasha Huo scriverà e produrrà esecutivamente l’adattamento animato di Tomb Raider di Netflix, dopo aver lavorato in passato a The Witcher: Blood Origin e Red Sonja, insieme a Dmitri M. Johnson (Sonic the Hedgehog), Stephen Bugaj e Howard Bliss.

Oltre ai programmi già disponibili, tra cui le serie live-action di The Witcher e Detention e le versioni animate di Castlevania e Dragon’s Dogma, il servizio di streaming ha annunciato anche una serie animata di Sonic the Hedgehog, degli adattamenti di Devil May Cry ed Assassin’s Creed, oltre ad alcuni prodotti riguardanti Resident Evil, con l’ultimo dei quali che dovrebbe uscire quest’anno.

Nelle scorse settimane si sono susseguite anche non poche voci su Elder Scrolls e Pokémon sempre targati Netflix.

Fonte: Eurogamer.net

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi