Game Experience
LIVE

Halo Infinite potrebbe avere molte mappe al lancio secondo i dati scovati da un Dataminer

Si tratta di ben 23 mappe!

Con l’avvicinarsi inesorabile del lancio ufficiale di Halo Infinite, in programma l’8 dicembre 2021 su console appartenenti alla famiglia Xbox e su PC, sul web stanno spuntando una gran quantità di notizie ed informazioni varie riguardanti il gioco.

Ovviamente sì, tra tutto questo gran parlare riguardante il nuovo capitolo della serie con protagonista il taciturno Master Chief, troviamo anche i dataminer che stanno condividendo a più non posso leak e rumor vari dedicati al titolo.

Proprio in tal senso, in queste ore un dataminer ha svelato che Halo Infinite dovrebbe avere al lancio un numero di mappe per la modalità Multiplayer piuttosto ampia e consistente: si parla infatti di ben 23 mappe, considerando sia quelle Arena che quelle BTB (Big Team Battle). Questo che cosa vuol dire? Significa che lo sparatutto in arrivo in esclusiva sui dispositivi Xbox avrebbe al lancio pià mappe di Call of Duty: Vanguard.

La fonte di queste informazioni è @Surasia4, il quale ha condiviso il numero delle mappe di Halo Infinite Multiplayer rispondendo ad un tweet di Call of Duty: Vanguard, come potete vedere voi stessi poco sotto. Il dataminer sottolinea anche che la modalità multigiocatore dello sparatutto di 343 Industries sarà gratuita, a differenza del nuovo titolo di Activision.

Il dataminer ha inoltre specificato nel dettaglio la novità che ha deciso di lanciare, spiegando che il conteggio è stato fatto prendendo in considerazione solo le mappe che sono effettivamente presenti attualmente nei file di gioco da lui analizzati, ovvero quelle che hanno degli asset già ben definiti.

Il dataminer afferma inoltre che questo numero di mappe si riferisce alla versione di prova che dovrebbe essere attivata ad ottobre, per cui secondo lui al lancio “ve ne saranno molte di più“.

Come sempre, vi ricordiamo che anche in questo articolo abbiamo parlato di un puro e semplice rumor basato sul datamining di un utente, per cui è possibile che il conteggio effettuato da questo utente non sia scorretto o che alcune delle mappe non vengano pubblicate poi effettivamente all’uscita di Halo Infinite. Alcune di esse infatti potranno approdare nel gioco nei mesi che seguiranno il lancio ufficiale del gioco.

Fonte: Gamesradar

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi