Game Experience
LIVE

Halo Infinite, 343 parla dello stato della campagna, gameplay in prossimità del lancio

Il creative director di Halo Infinite nell'ultimo Inside Infinite è intervenuto per chiarire le preoccupazioni dei giocatori sullo stato della campagna di Halo Infinite.

343 Industries ha finalmente annunciato all’Opening Night Live la data di rilascio di Halo Infinite, imminente capitolo dell’iconica serie sparatutto in uscita su Xbox One, Xbox Series X|S e PC l’8 dicembre 2021. Quello che ha creato un po’ di delusione tra i giocatori è stata l’assenza di un trailer o un gameplay dedicato alla campagna, modalità che non è stata più mostrata con grande convinzione dallo studio dopo le tante critiche ricevute lo scorso anno per il gameplay all’Xbox Games Showcase, con un livello tecnico molto al di sotto delle aspettative di tantissimi giocatori e fan della serie.

halo-infinite

A questo proposito, in nottata 343 ha rilasciato un nuovo post del blog Inside Infinite, dove si è parlato del processo di sviluppo dei bot nel gioco, ma anche della campagna appunto. Eccovi le dichiarazioni di Joseph Staten, creative director di 343, alla fine del post:

“Prima di imbarcarmi sul mio volo, ho avuto la possibilità di leggere alcuni dei commenti online e ho sicuramente sentito la delusione per non aver visto il gameplay della campagna in diretta. Quindi, volevo cogliere questa opportunità per: (1) far luce sul motivo per cui abbiamo scelto di non mostrare la campagna in questo momento e (2) placare le tue preoccupazioni su dove si trovi a questo punto del processo di produzione.

Come ho detto nell’aggiornamento dello sviluppo della scorsa settimana, l’intero team di Halo Infinite è in modalità shutdown. Ciò significa che abbiamo finito con il lavoro sulle funzionalità e ci siamo concentrati sulla distruzione dei bug ad alta priorità. Dedichiamo molto tempo al gioco, verificando le correzioni e, in generale, facendo tutto il possibile per garantire che la campagna (e il multiplayer!) funzioni alla perfezione su tutte le piattaforme, da una Xbox One originale di 8 anni a un PC nuovo di zecca con ultra-spec. Questo è un compito molto impegnativo, anche per un team numeroso ed esperto.

Per molti versi, concludere lo sviluppo di un gioco è come trovarsi nell’approccio finale per l’atterraggio di un aereo. L’intera squadra è essenzialmente in una “cabina di pilotaggio sterile”, vale a dire: siamo in una fase critica del volo che è Halo Infinite, quindi è estremamente importante evitare distrazioni e rimanere concentrati solo sulle attività critiche. Per la campagna, ciò significa impegnarsi al massimo per garantire che l’esperienza aperta e piena di avventure a cui tutti potrete giocare l’8 dicembre sia la più fantastica possibile. E le demo di gameplay e i trailer non solo richiedono un enorme sforzo, ma eliminano anche cicli di bug e altre attività di fine sviluppo.

Vorrei condividere, tuttavia, che proprio prima di partire per Los Angeles, ho dovuto mettere in pausa una partita completa della campagna che ho iniziato alla fine della scorsa settimana. Sto andando per una run al 100%, il che significa completare tutte le missioni primarie e secondarie, trovare tutti i collezionabili, ecc. Ho giocato alla campagna di Infinite più volte. Ma ogni volta che lo faccio, trovo sempre qualcosa di nuovo, nascosto in Zeta Halo. A volte questi sono piccoli frammenti di narrazione ambientale, come un posto di ricognizione dei Marine abbandonato ma difeso disperatamente, in alto su una montagna solitaria. A volte si tratta di incontri di combattimento con scripting subdolamente rifiniti, ad esempio: una base operativa avanzata dell’UNSC sembrava abbandonata…finché non ho sentito le risate e gli scherni di più Elite armati di lama energetica mentre sono inciampato nella loro trappola.

Spero che tutti voi traiate conforto dal fatto che, onestamente, non vedo l’ora di tornare a casa, avviare la build e premere “Continua” nella campagna. Non importa quante volte ci giochi, Halo Infinite rimane, fondamentalmente, super divertente da giocare e non vediamo l’ora di condividere tutto il divertimento con voi attraverso registrazioni di gameplay, trailer e altri contenuti una volta che questo aereo è atterrato sano e salvo. Ma per ora, è il momento di concentrarsi nella cabina di pilotaggio mentre attacchiamo l’atterraggio. Per favore, tenete le cinture di sicurezza allacciate e grazie per la vostra pazienza e supporto.”

Halo-Infinite

La domanda resta comunque: quando vedremo dei nuovi filmati della campagna di Halo Infinite? Lo stesso Staten ha dato una risposta a riguardo nel video di aggiornamento del mese di agosto, spiegando:

“Tutti vogliono vedere la campagna, in particolare il gameplay. Lo mostreremo assolutamente prima del lancio, ma adesso dobbiamo solo rimanere concentrati. Una volta superato questo punto, avremo modo di pensare alle acquisizioni di gameplay e ai trailer, che saranno tutti un po’ più vicini al lancio”. 

Sembra dunque che dovremo attendere ancora un bel po’ prima di vedere dei contenuti dedicati alla campagna di Halo Infinite prima del lancio, con lo studio che si trova in modalità shutdown ed è al 100% concentrato sulla fase finale dello sviluppo del gioco.

Fonte: Halo Waypoint

Articoli correlati

Daniele Franco

Daniele Franco

Videogiocatore incallito, fin da piccolo, appassionato di qualsiasi genere, ma in particolare GDR ed Action Adventure. Gioco principalmente sulla piattaforma verde, ma amo e rispetto tutte le piattaforme e tutti i giocatori, le tifoserie non fanno per me, giocate e divertitevi, quello è l'importante.

Condividi