Game Experience
LIVE

Halo Infinite, pubblicata la roadmap sui contenti per il 2022, Fucina e Coop rinviate ancora

Finalmente 343 Industries ha pubblicato durante la notte appena trascorsa una nuova roadmap per quanto riguarda i futuri contenuti di Halo Infinite che coprierà buona parte dell’anno in corso, dunque per quasi tutto quello che rimane del 2022.

Partiamo dalle buone notizie, la stagione 2 verrà rilasciata il 3 maggio come già comunicato in precedenza e porterà ndue uove mappe, molte nuove modalità e tantissime nuove armature da sbloccare. Si torna a parlare della modalità Forgia o Fucina che dir si voglia, la quale punta ad uscire in versione “Open Beta” nel mese di settembre e che vedrà una fase di evoluzione e miglioramento nel tempo, mentre per l’attesissima campagna Co-Op l’obiettivo di 343 Industries è quello di rilasciarla alla fine di agosto.

Finalmente dunque abbiamo delle finestre di lancio per due delle modalità più attese dalla community di Halo Infinite, le quali per motivi di ritardo nello sviluppo ma mai chiariti completamente sono state rimosse dal lancio del gioco avvenuto lo scorso 8 Dicembre.

Halo Infinite vedrà l’aggiunta di nuovi contenuti con la Season 2 ma il numero di nuove mappe è davvero insufficente

Halo Infinite

Passiamo ora alle notizie meno entusiasmanti ovvero la durata della nuova stagione. Come per la prima Season, anche la stagione 2 durerà 6 mesi, il che significa che la stagione 3 non verrà pubblicata fino a novembre. Questo va in totale contrasto con quanto dichiarato da 343 Industries la quale aveva ribadito che le stagioni avrebbero avuto una durata di 3 mesi. Il problema è che se anche la seconda stagione verrò gestita come la prima, le ire dei giocatori non si placheranno facilmente. Tuttavia se verranno rispettate le promesse su Co-Op e Fucina, questo cambierà di molto l’approcio sui contenuti ma ad oggi rimane tutto molto incerto seppur siano state fissate delle finestre di lancio.

Tuttavia l’aspetto sicuramente più negativo è legato alle mappe. La durata di 6 mesi per la Stagione 2 significa che Halo Infinite vedrà praticamente solo 2 nuove mappe nel suo primo anno di vita dato che non previste ulteriori aggiornamenti sui contenuti fino all’arrivo della nuova stagione, scelta questa davvero inaccettabile ma che potrebbe cambiare con l’arrivo della Fucina, staremo a vedere.

Nel suo lungo post su Halo Waypoint, il creative director di Halo Infinite Joseph Staten ha dichiarato quanto segue:

“Sappiamo che dobbiamo fornire più contenuti e più funzionalità più rapidamente. Rimanere fedeli alla priorità zero significa che a volte dobbiamo rallentare per rimanere in salute e muoverci più velocemente in seguito. Ma stiamo anche cercando in modo aggressivo modi per accelerare. Mentre continuiamo a migliorare e aumentare, ti preghiamo di comprendere che tutti noi di 343 siamo pienamente impegnati a realizzare Halo Infinite il migliore alone esperienza mai. In effetti, il motivo principale per cui stiamo estendendo la Stagione 2 è di darci il tempo prima di inviare un’altra stagione per affrontare completamente i miglioramenti della “qualità della vita” basati su apprendimenti dalla stagione 1 così come altri dati e feedback che abbiamo raccolto.

Joseph Staten

Allo stato attuale dunque è inevitabile che gli utenti di Halo Infinite si dovranno armare di molta pazienza, 343 Industries dal canto suo ne è chiaramente consapevole e promette di migliorare la tempestività dei nuovi contenuti nei prossimi mesi, anche se forse le troppe promesse (e poche mantenute) stanno iniziando a lacerare il rapporto con l’utenza in maniera irreparabile.

Vi ricordiamo che Halo Infinite è disponibile su Xbox, PC e xCloud oltre che a essere compreso nell’offerta Xbox Game Pass. A questo link potete trovare la nostra recensione.

Articoli correlati

Andrea Zuccolin

Andrea Zuccolin

Voci locali affermano che avrebbe 620 anni e sia stato lui a sconfiggere Napoleone, altre che abbia addirittura bevuto direttamente dal Santo Graal. Cuore e anima di Game-Experience.it!

Condividi