Game Experience
LIVE

Gran Turismo 7, confermato il Daytona International Speedway

Il famoso circuito fa il suo ritorno

I canali social media di Gran Turismo hanno nuovamente confermato che il Daytona International Speedway tornerà nella serie in Gran Turismo 7. Si tratta di un tracciato che conosciamo da molto tempo, fin dall’annuncio originale di GT7. Una miniatura di Daytona è apparsa nella schermata di selezione dei tracciati della regione americana, insieme alla compagna Trial Mountain.

Daytona ha fatto il suo debutto nella serie nel 2007 con GT5: Prologue, passando poi a Gran Turismo 5 e successivamente a Gran Turismo 6 nel 2013. Tuttavia mancava nella line-up dei tracciati di GT Sport e non è mai stata aggiunta al titolo per PS4.

In tutti e tre i titoli precedenti, il tracciato era disponibile sia come il famoso tri-ovale che come il percorso stradale utilizzato per le gare di endurance e motociclistiche. Quest’ultimo layout sembra essere quello a cui si riferiscono i post sui social media, sulla scia dell'”easter egg teaser” incorporato nel più recente video “Behind the Scenes“-

Tuttavia questa è una versione leggermente diversa da quella vista nei vecchi giochi. Le linee di neon mostrano chiaramente l’aggiunta di una chicane extra poco prima del traguardo, che riflette una modifica apportata al circuito nel 2020 per gli eventi NASCAR. .

Questo potrebbe suggerire che la versione GT7 del tracciato potrebbe avere diversi layout, anche se, dato che il teaser di Deep Forest mostrava una vecchia versione del tracciato e non quella effettivamente inclusa in GT7, non possiamo ancora trarre alcuna conclusione.

Gran Turismo 7 verrà lanciato su PlayStation 4 e PlayStation 5 il 4 marzo.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi