Game Experience
LIVE

Google Stadia Pro, annunciati i giochi di Dicembre 2021

Il servizio è pronto ad accogliere sette titoli.

Google ha appena annunciato i giochi gratuiti in arrivo nel corso del mese di Dicembre 2021 all’interno dell’abbonamento Stadia Pro, servizio che ricordiamo essere legato a Google Stadia. Ed in vista dell’ultimo mese dell’anno, il colosso americano inserire nell’abbonamento ben sette giochi così da renderlo un mese più grande del solito, in linea con le offerte dello scorso dicembre.

Qui di seguito trovate i sette titoli che andranno a comporre la line up di giochi offerta dal servizio nel corso dell’ormai imminente prossimo mese, precisamente dal primo Dicembre 2021:

  • Transformes: Battlegrounds (day-one su Stadia)
  • Wreckfest (day-one su Stadia)
  • Destroy All Humans!
  • Falconeer Warrior Edition
  • Foreclosed
  • Little Nightmares
  • Unto The End

Per chi non conoscesse questi titoli, in Trasformers gli Autobot hanno un nuovo comandante: voi! Riunite la vostra squadra e lanciatevi nella battaglia contro i Decepticon. Il tutto potendo sfruttare anche il multiplayer locale così da portare i vostri amici direttamente nell’azione. Il gioco è arrivo su Stadia Pro il 1° dicembre.

Ecco poi Wreckfest in arrivo nell’abbonasmente sempre il 1° dicembre. Questo gioco di corse a tema demolition derby ricco di azione presenta un ottimo sistema di danni dei veicoli, sofisticate dinamiche di guida ed un sistema approfondito di aggiornamento del veicolo. Scegliete tra demolition derby e gare su pista più tradizionali.

Per chi non lo sapesse Stadia Pro permette di giocare alla risoluzione 4K a 60fps, mentre gli utenti Base potranno godere al massimo dei 1080p, sempre a 60fps. Inoltre gli abbonati a Pro godono dell’audio, 5.1 e stereo su Stadia Base, oltre ad una selezione speciali di ricchi sconti per acquistare nuovi giochi.

Cliccate al seguente link per leggere gli interessanti giochi dei mesi scorsi annunciati da Google.

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi