Game Experience
LIVE

God of War sta spingendo i giocatori PC ad acquistare una PS5 per Ragnarök?

Dei giocatori desiderano acquistare una PS5 per giocare al sequel diretto.

Il 14 Gennaio 2022 Sony Interactive Entertainment e Santa Monica Studio hanno pubblicato la versione PC di God of War, così da permettere anche ai giocatori su Personal Computer di potersi gustare la nuova avventura del Dio della Guerra greco Kratos in quel della mitologia norrena, impegnato nel portare avanti un rapporto non propriamente semplice con il figlio Atreus.

E come vi abbiamo riportato con un articolo dedicato nel corso della giornata di ieri, questo nuovo porting sta ottenendo delle vendite ottime su Steam, con gli utenti che stanno mostrando un deciso apprezzamento nei confronti di questa nuova versione del titolo ad opera di Santa Monica Studio.

La versione PC di God of War pare inoltre stia spingendo alcuni giocatori ad acquistare una PlayStation 5, questo ovviamente per poter giocare il sequel diretto che, ricordiamo, risponde al nome di God of War Ragnarök e che salvo rinvii improvvisi approderà sul mercato nel corso di questo 2022 in esclusiva su console PlayStation 4 e PlayStation 5.

God-of-War-Ragnarök

Proprio in tal senso qui sotto trovate un simpatico messaggio a riguardo, condiviso da un utente attraverso una recensione della versione PC del gioco su Steam:

“Fanc**o questo gioco, il prezzo su Steam dice che il gioco è di soli $49,99 ma si tratta di una bugia, mi costerà oltre $600 in totale perché sono praticamente costretto ad acquistare una PS5 e God of War Ragnarok ora”,

Archiviata questa recensione pubblicata sul celebre store digitale di Valve, realizzata da un giocatore dopo oltre 57 ore di gioco sul gioco, segnaliamo come con ogni probabilità anche Ragnarök approderà in futuro su PC, ma non è chiaro quando questo accadrà.

Fonte: DualShockers

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi