Game Experience
LIVE

God of War quasi bocciato in una recensione perchè “Kratos è un padre troppo rude”

Una recensione della versione PC è finita al centro di importanti critiche.

Quest’oggi è il giorno di lancio della versione PC di God of War, ovviamente del capitolo approdato nel corso del 2018 in esclusiva su PlayStation 4, che ha permesso a tutti gli utenti di poter vivere le avventure di Kratos e di suo figlio Atreus in quel della mitologia Norrena.

Ovviamente vista l’importanza dell’evento di cui sopra, le principali testate giornalistiche specializzate, inclusa la nostra, si sono affrettate a pubblicare la recensione di questo porting per Personal Computer dell’apprezzata e pluripremiata opera di Santa Monica Studio.

Ed il giudizio è stato positivo praticamente all’unanimità, ma sì, in questa ondata di voti positivi è stato possibile notare anche la recensione realizzata dai nostri colleghi di SiliconEra, ed in particolar modo dalla giornalista Dani Maddox. La redattrice ha infatti deciso di assegnare alla versione PC di God of War un 7, ma ad attirare le attenzioni dei fan non è stato il voto in sé (non altissimo ma neanche basso) quanto piuttosto le motivazioni che hanno portato ad esso.

Difatti la nostra collega ha inizialmente descritto i pregi di questo porting per PC del titolo con protagonista il Dio della Guerra greco, segnalando l’ottimo comparto tecnico e le tante impostazioni che permettono ai giocatori di poter personalizzare il tutto.

Terminati i pregi però ecco che Dani Maddox è passata agli aspetti negativi della produzione, dove la redattrice ha deciso di soffermarsi sul rapporto tra Kratos e suo figlio Atreus, non propriamente semplice e tendente al normale rapporto tra padre e figlio. E proprio questo aspetto ha colpito negativamente il redattore di cui sopra, affermando quanto segue:

Kratos è un padre burbero e distante, che potrebbe non soddisfare tutti coloro che cercano un gioco d’amore“.

Ovviamente questo estratto della recensione della versione PC di God of War ha fatto rapidamente il giro del web, con una fetta nutrita di fan piuttosto colpita da queste motivazioni che hanno portato ad un giudizio non totalmente positivo da parte di Maddox.

GOW Recensione 7

Detto questo ci teniamo a precisare che il nostro articolo è nato esclusivamente per dovere di cronaca. L’intera redazione di Game-eXperience non vuole giudicare in alcun modo l’operato di Dani Maddox.

Fonte: Siliconera

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi