Game Experience
LIVE

God of War è un successo su Steam: raggiunti i 50.000 giocatori contemporanei

Il titolo pare aver fatto breccia nei cuori dei giocatori PC.

La versione PC di God of War ha goduto di un giorno di lancio molto positivo, riuscendo ad imporsi in appena poche ore come un successo importante. Difatti la nuova versione del capolavoro targato Santa Monica Studio è riuscita a raggiungere circa 50.000 giocatori contemporanei su Steam, celebre store digitale di Valve su Personal Computer.

Ma le notizie positive per il gioco non sono ancora finite qua, con un ulteriore altro dato piuttosto positivo da condividere: questa nuova versione del gioco con protagonista il Dio della Guerra greco ha ricevuto al momento della stesura di questo articolo il 96% di recensioni positive (a fronte di oltre 1000 recensioni pubblicate fino ad ora), elemento che indica come questo porting per PC stia soddisfacendo praticamente quasi tutti gli acquirenti.

Qui sotto potete dare un’occhiata al record di giocatori contemporanei dalle versioni per Personal Computer degli altri titoli targati PlayStation, pubblicati nei mesi scorsi da Sony Interactive Entertainment:

  • Horizon Zero Dawn – 56.557
  • God of War – 49.411 (alla stesura di questo articolo)
  • Death Stranding – 32.515
  • Days Gone – 27.450
  • Detroit: Become Human – 7.218

Tralasciando l’indubbia bontà di questi numeri, c’è da specificare come la versione PC di God of War sia riuscito ad ottenerli in appena un giorno, con il numero di giocatori in contemporanea che quasi certamente crescerà nei prossimi giorni.

Cliccate qui per scoprire i requisiti di sistema per PC, mentre al seguente link trovate la nostra recensione del gioco pubblicata da poche ore.

Vi ricordiamo infine che God of War (2018) è approdato su PC nel corso della giornata di oggi, 14 gennaio 2022, titolo che ricordiamo ha venduto più di 19,5 milioni di copie su PlayStation 4.

Fonte: Steam

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi