Game Experience
LIVE

I giocatori su dispositivi mobile spendono 1,7 miliardi di dollari a settimana

Una recente analisi di mercato firmata App Annie rivela dati importanti sul mobile gaming.

App Annie ha riportato da poche ore i dati raccolti sulle abitudini dei videogiocatori nella prima metà dell’anno 2021, segnalando così una situazione decisamente importate per quanto riguarda il mercato videoludico per dispositivi mobile.

Stando a questa ricerca di mercato, i consumatori di tutto il mondo avrebbero speso ben 1,7 miliardi di dollari a settimana sia sullo store di iOS che su quello di Google Play.

Secondo questo report incentrato principalmente sui dati raccolti nel settore dei dispositivi mobile, questa spesa appena segnalata rappresenterebbe una crescita del 24% rispetto all’anno precedente, e del 40% rispetto ai numeri risalenti al periodo pre-pandemia del 2019.

apple-smartphone-iphone-mobile

Stiamo parlando di percentuali decisamente imponenti, mentre è in aumento anche il numero dei videogiochi che si classificano a più di 1 milioni di dollari al mese. Infatti, nel corso della prima metà del 2021, una media di circa 810 giochi mobile ha registrato un milioni di dollari di ricavi al mese.

Questo dato rappresenta dunque un incremento del 6 % anno dopo anno, e del 25% rispetto allo stesso periodo nell’anno 2019. I tre videogiochi su cui i consumatori hanno speso di più sono stati Roblox, Genshin Impact e Honour of Kings.

Guardando avanti, il resoconto di App Annie fa notare che il mercato del mobile gaming è sul tracciato giusto per generare oltre 120 miliardi di dollari quest’anno, segnando quindi un aumento del 19% rispetto all’anno scorso e una crescita di quasi il 40% rispetto al 2019.

mobile

Che ne pensate di questi dati? A questo punto, non possiamo far altro che citare anche un recente resoconto del gruppo di analisti noto come GlobalData, il quale ha suggerito novità importanti per il mercato mobile.

In particolare, il mercato dei videogiochi su smartphone e tablet è destinato ad aumentare in maniera vertiginosa, potendo arrivare infatti a un valore di 272 miliardi di dollari entro il 2030.

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi