Image default
ESPORTS

Gillette Bomber Cup: Chi sarà il Campione di questa nuova edizione?

Da venerdì 20 novembre partirà ufficialmente la quarta edizione della Gillette Bomber Cup che ha confermato anche per quest’anno il featuring con uno dei più famosi videogiochi a livello mondiale: Fortnite. L’agguerrito torneo di eSport, lanciato da Gillette nel 2019, vede ogni anno le migliori squadre italiane sfidarsi in una serie di qualificazioni nell’arco di tre settimane. L’obiettivo? ottenere il titolo di veri BOMBER e l’ambito montepremi di 16.000€. 

L’iniziativa è in collaborazione con PG Esports – società leader in Italia nell’organizzazione di tornei dedicati al gaming competitivo. Questo settore è in costante crescita, infatti in Italia il fenomeno degli eSport è ormai una realtà consolidata, soprattutto tra i giovani (il 30% di essi tra i 18 e i 34 anni conosce ed è interessato agli eSport sia come spettatore che come giocatore)[1]

Questa sarà un’edizione particolare e più sentita, in quando aiuterà i protagonisti ad “accorciare” le distanze, in questo periodo in cui la socialità è decisamente compromessa. 

La scorsa edizione ha portato risultati incredibili, con ben oltre 700k live views dei tornei e 1.5 milioni di interazioni, pertanto 20 team professionisti, provenienti da tutta Italia, torneranno a sfidarsi sui vari campi virtuali per conseguire il titolo di BOMBER della 4° edizione della Gillette Bomber Cup

Il torneo sarà visibile in streaming sulle piattaforme ufficiali del torneo, quali il Canale Twitch di Kekkobomba e di J0k3r e sul canale Youtube di CiccioGamer89.

Inoltre, proprio CiccioGamer89, Kekkobomba e J0k3r, i tre player più seguiti e amati dai fan di Fortnite, saranno i commentatori dell’intero torneo. 

Gennaro D’Ambrosio, Senior Brand Manager Shave Care Italia, commenta: “

Gli eSports hanno assunto un’importanza sempre maggiore tra i giovani. Probabilmente il periodo storico in cui ci troviamo ha spinto un po’ l’acceleratore nel renderlo una vera e propria forma di intrattenimento, infatti, possiamo considerarli come al pari egli sport più “tradizionali”, anzi lo streaming è diventato il fratello delle comuni trasmissioni TV e match sportivi più seguiti. Altro punto importante è che dobbiamo sfatare lo stereotipo del gamer perché ben il 95% degli appassionati segue assiduamente uno sport tradizionale. Quindi, questi due mondi sono in realtà molto uniti e se valorizzati possono dare vita ad attività socialmente e culturalmente impattanti. Per questo come Gillette ci teniamo a incoraggiare e sostenere la categoria e l’interesse vivo dei videogiocatori di tutto il mondo attraverso la Bomber Cup che siamo orgogliosi aver raggiunto già la quarta edizione. Per mezzo di questo progetto possiamo sostenere la disciplina, la passione e lo spirito di squadra, valori in cui come brand crediamo fermamente. Ringraziamo tutti i team per la partecipazione e… vinca il migliore!”

CiccioGamer89, commenta:

Sono molto contento di far parte di questa nuova edizione della Gillette Bomber Cup…si sa, squadra che vince non si cambia! Sono ormai 8 anni che la mia passione per i videogiochi mi accompagna nella mia professione di youtuber e devo riconoscere che il fenomeno degli eSport è ormai diventato parte integrante della nostra generazione e di quelle future. Sono la versione 2.0 dell’intrattenimento e considerata la situazione particolare in cui viviamo da questa primavera, possiamo dire che l’eSport è stato anche un modo per mantenere le persone vicine e continuare a socializzare.  Sono fermamente convinto che per mezzo di queste attività possiamo coltivare nei giocatori valori quali la disciplina, il fairplay e lo spirito di squadra, che sono gli stessi che ritroviamo negli sport tradizionali. Quindi mettiamoci tutti in gioco e vediamo chi sarà il nuovo Bomber!”.

Gillette Bomber Cup

Related posts

Caricamento...