Game Experience
LIVE

Ghostwire: Tokyo, un leak potrebbe aver svelato la data di uscita su Xbox e Game Pass

Un giornalista potrebbe aver svelato la data di uscita del gioco su Xbox Game Pass.

Solo poche ore fa abbiamo appreso che Deathloop arriverà finalmente su Xbox ed Xbox Game Pass nel corso della giornata del 20 settembre 2022, elemento questo che indica anche un altro fatto molto importante: la data di uscita di Ghostwire: Tokyo anche su console ed abbonamento del colosso di Redmond.

Ghostwire: Tokyo potrebbe sbarcare tra non troppi mesi su Xbox Game Pass

Difatti considerato quanto avvenuto con il titolo targato Arkane Lyon, il 25 marzo 2022 dovrebbe essere il giorno in cui la nuova ed apprezzata opera di Shinji Mikami e del suo studio Tango Gamesworks farà il suo debutto anche sulle console da gaming di Microsoft.

Inoltre è bene ricordare come alcuni mesi fa sia trapelata la data di uscita di Ghostwire: Tokyo su Xbox ed Xbox Game Pass, fissata per il 23 marzo 2023. Ma ora il noto Ryan McCaffrey, executive editor di IGN.com, ha dato maggiore affidabilità al leak che vuole in questo mese l’arrivo del gioco nell’ecosistema gaming di Microsoft, affermando attraverso il suo profilo ufficiale Twitter che il lancio del titolo sulle console del colosso americano avverrà proprio durante il mese di marzo 2023.

E considerando quanto avvenuto con Deathloop, con l’esclusiva temporale su PlayStation 5 che scadeva proprio a metà settembre 2022, è lecito attendersi che anche quest’altra produzione targata Bethesda possa seguire lo stesso percorso, approdando su console Xbox appena scadrà l’esclusiva della console Sony di un anno (che ricordiamo essere stata rilasciata il 25 marzo 2022).

Ed in attesa di avere ulteriori informazioni a riguardo, ricordiamo che Ghostwire: Tokyo catapulta i giocatori di in una Tokyo alle prese con la comparsa di una misteriosa nebbia, che ha causato la scomparsa improvvisa di quasi l’intera popolazione della città.

Ed in questo contesto troviamo un gruppo mascherato che si impone, reclamando il controllo della città intera.

Ghostwire: Tokyo
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi