Game Experience
LIVE

Ghostbusters Ultimate Collection, Sony ci ripensa ed aggiunge al cofanetto Answer the Call

Ghostbusters: Answer the Call sarà presente nel cofanetto celebrativo.

Nei giorni scorsi vi abbiamo riportato prontamente l’annuncio da parte di Sony Pictures Entertainment riguardante l’arrivo della Ghostbusters Ultimate Collection sul mercato di tutto il mondo, cofanetto da collezione questo che ricordiamo essere dedicato interamente alla celebre ed apprezzata saga cinematografica dedicata agli iconici Acchiappafantasmi.

L’annuncio di cui sopra però ha fatto non poco rumore per una particolare mancanza: l’azienda nipponica aveva infatti precisato come al suo interno fossero presenti esclusivamente i primi due film di Ghostbusters oltre all’ultimo capitolo del franchise, Ghostbusters: Legacy, che ricordiamo essere diretto da Jason Reitman, lasciando quindi i fan interdetti per la mancanza di Ghostbusters: Answer the Call.

Perché sì, quest’ultima pellicola cinematografica è stata accolta dai fan della serie con non poca diffidenza nel corso del 2016, ma la sua assenza è stata percepita comunque come ingiustificabile visto che Ghostbusters Ultimate Collection si è posto sin dall’annuncio come un cofanetto definitivo per ogni fan della serie cinematografica.

Detto questo, la polemica è stata talmente tanto seria e consistente che la stessa Sony Pictures Entertainment ha deciso di correre ai ripari, decidendo di includere quindi anche il controverso Ghostbusters: Answer the Call all’interno del cofanetto di cui sopra, reboot della serie tutto al femminile approdato nelle sale cinematografiche nel corso del 2016, diretto lo ricordiamo da Paul Feig.

Il colosso giapponese ci ha tenuto però a precisare che il film di cui sopra sarà aggiunto esclusivamente attraverso un codice che permetterà agli acquirenti di scaricare una copia digitale del film, che ricordiamo come all’uscita realizzò al box office una prestazione piuttosto deludente visti i 229 milioni di dollari incassati, con un budget di circa 144 milioni di dollari.

Fonte: Bleedingcoo

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi