Sucker Punch punta a vette decisamente elevate con Ghost of Tsushima: in una recente intervista concessa a GamesTM magazine, l’art director Jason Connell ha dischiuso un argomento particolarmente a cuore degli sviluppatori, il concetto di mondo di gioco che si vorrebbe ricreare all’interno della loro ultima produzione.

La volontà è sviluppare un mondo che sia in grado di trasmettere vita nei confronti del giocatore:

”avere ogni cosa che si muove, riuscire in questo intento, è stato un obiettivo molto ambizioso sin dall’inizio dello sviluppo, e lo stiamo raggiungendo! spostandovi nel mondo di gioco esclamerete ”oh mio dio, tutto ciò che mi circonda si muove!” ”

In una recente news, vi abbiamo parlato di come Ghost of Tsushima non limiterà la propria libertà creativa in favore di un’accuratezza storica.

Ricordiamo che il titolo, dai creatori di inFamous e del procione Sly Cooper, è in sviluppo in esclusiva PlayStation 4 e attualmente non gode di una finestra di lancio.

 

Commenti