NOTIZIE

Genshin Impact: miHoYo incassa 800 milioni di dollari nel 2020

Genshin Impact è sicuramente quella che possiamo definire la classica gallina dalle uova d’oro. Il titolo free-to-play uscito su dispositivi mobile, PlayStation e PC ha permesso alla compagnia sviluppatrice miHoYo di guadagnare ben 800 milioni di dollari nel 2020. Il co-fondatore Cai Haoyu ha avuto modo di parlare della crescita che il proprio studio con base a Shanghai ha ottenuto in questo periodo.

Durante un discorso fatto online con ex alunni della Shanghai Jiao Tong University, il co-fondatore ha confermato che le entrate dell’azienda sono raddoppiate nel 2020 raggiungendo una soglia di 774 milioni di dollari. Motivo di tale successo è Genshin Impact lanciato a settembre 2020, ciò ha permesso anche di aumentare il proprio personale e di portare il totale di impiegati a 2.400 mila dipendenti nell’ultimo anno.

Genshin Impact

miHoYo è stata fondata nel 2012 poprio da alcuni studenti della famosa università con sede a Shanghai, il primo titolo lanciato fu Guns Girlz gioco d’azione arcade nel 2014. La software house ha poi puntato forte sul mercato mobile che stava iniziando a crescere soprattutto in Asia con la pubblicazione di giochi con uno stile anime. Nel 2017 viene rilasciato Honkai Impact 3D per smartphone, titolo hack ‘n slash free-to-play che l’ha resa nota globalmente. Ma ora, con Genshin Impact ha raggiunto vette ancora più elevate.

L’action-RPG pubblicato su PlayStation 4, PC, Android e iOS, ha generato ben 393 milioni di dollari sugli smartphone dopo appena due mesi dal lancio. Il titolo ha inoltre ottenuto elogi per lo stile di combattimento e la libertà data dal mondo open world. Il tutto si è trasformato come il lancio pià grande di sempre per un gioco cinese e in USA come il lancio più grande di sempre per un titolo mobile.