Game Experience
LIVE

Future Game Show Gamescom 2021 Recap

Dopo una multitudine di conferenze e dirette dal vivo, Gamescom 2021 ci presenta da Colonia il futuro dell’intrattenimento con il Future Game Show Gamescom Edition, l’ultimo evento estremamente denso di contenuti trasmesso il 26 agosto alle 22, ora italiana. Presentato da Maggie Robertson e Aaron LaPlante, due voci note per ha seguito Resident Evil: Village – rispettivamente interpreti di Lady Dimitrescu e del Duca nella versione inglese del gioco – i due doppiatori si pongono l’obbiettivo di mostrarci oltre 40 nuovi titoli nel corso della diretta. Tra gi editori sono presenti nomi come Frontier Developments, Tripwire Interactive, Team17, Koch Media e altre sorprese. Proseguite nell’articolo per sapere tutti gli sviluppi dello show!

La live di Future Game Show Gamescom 2021, sponsorizzata da AMD, inizia con la presentazione dei due doppiatori al pubblico. La voce di Maggie Robinson ci accompagna nella world premiere di Warhammer 40.000 che ci mostra gli impavidi e gloriosi Daemon Hunters dell’Ordo Malleus in un breve trailer di Chaos Gate: Daemon Hunters, di Frontier Foundry e Complex Games, in arrivo nel 2022 con reveal del gameplay programmato per questo settembre. Proseguiamo poi con i simpatici animaletti super-armati di Modus in Super Animal Royal, pronti a combattere fino alla loro “dolcissima” morte. Disponibile per tutte le console, Super Animal Royal è già giocabile gratuitamente. Rebeccah Bassel, producer, e Jonathan Zimmerman, narrative director di Deck nine Games, ci mostrano un nuovo frammento del gameplay di Life is Strange: True Colors, che ci rimette nei panni della protagonista Alex, oramai ambientata ad Haven Springs nel capitolo 2. In questo caso, la nostra protagonista vuole aiutare la fioraia della zona, una persona che sta perdendo frammenti di memoria e si rende conto della propria condizione, generando sentimenti negativi che andranno contrastati grazie ai poteri empatici di Alex. Confermata la data di uscita per Pc e tutte le console al 10 settembre, in data da destinarsi per Switch.
Da Freedom Games e Chashu Entertainment vediamo Sands of Aura, action RPG in stile Diablo-like con visuale in isometrica, dove navigheremo per mari desertici. Il titolo è in arrivo in early access su Steam il 21 ottobre.

Sands of Aura, action RPG in stile Diablo-like


In veloce sequenza ci viene presentato il Gamescom Virtual Show Floor del Future Game Show di Gamescom 2021, una raccolta di interessanti titoli con demo già disponibili su cui mettere le mani tramite la pagina del Future Games Show su Steam. Partiamo con Project Downfall, uno shooter in stile John Wick dai toni veloci, elettrizzanti e violenti. The Last Cube è un puzzle game che ci permette di trasformare un panorama alieno muovendo dei cubi nel giusto ordine. Aeon Drive ci porta nelle strade al neon di Neo-Barcellona con un titolo a scorrimento laterale. Arcadegeddon non si presenta (ancora) nella sua interezza, ma durante la live vengono mostrati dei codici da riscattare per il pubblico interessato, per Epic e PS5.
The Garden Path è un prodotto che parla di viaggi e di frammenti di vita vissuta con uno stile colorato unico e floreale, mentre To The Recue è uno shelter simulator dove curare gatti e cani per poi trovare loro una nuova casa. Bersek Boy è un retro-platform a scorrimento laterale in cui assorbire globi elementari e accumulare combo, per chi preferisce le botte ai dolci animaletti. Inkulinati è uno strategico medievale a turni irriverente in cui impersoneremo celebri personaggi creati dall’abilità e dall’umorismo dei monaci amanuensi durante il loro lavoro su miniature e manoscritti. Quindi conigli armati e braccia che si muovono su zampe di gallina per tutti! Passiamo a Chicken Police, poliziesco hard-boiled. Immagini in bianco e nero e corpi sinuosi di animali umanoidi di tutte le specie si muovono sullo schermo mentre impersoneremo un detective gallo duro e puro in questo story driven. Coromon ci spinge all’inseguimento di piccoli mostriciattoli da collezionare proprio come in Pokemon, attraverso continenti e ambienti di varia natura, per un totale di circa 120 creature da catturare. Ricordiamo che tutti i giochi mostrati sono disponibili su steam con le rispettive demo giocabili fin da subito.


Da Coatsink e Universal la world premiere di Jurassic World Aftermath Part 2 per Oculus, in uscita il 30 settembre. Project Cloud Games si mostra successivamente con un action tenebroso ispirato ai souls, dal combat system furioso, chiamato Project Relic e programmato per il 2023.
Passando a titoli più tranquilli, veniamo trasportati nell’atmosfera dai colori desaturati di Moonglow Bay, in piena estetica a blocchi 3D ispirata a Minecraft, in uscita questo 7 ottobre su Xbox Series X/s, Xbox One, Game Pass, e su PC via Steam ed Epic Store.
Torniamo a Modus Games con due titoli molto diversi tra loro: l’horror psicologico in prima persona In Sound Mind in cui impersoneremo uno psicologo in grado di entrare nella mente dei propri pazienti, in arrivo il 28 settembre per PS5, Xbox Series X, Steam, Epic e GoG (con data da destinarsi entro quest’anno per Switch), e Rustler, GTA medievale in cui completare missioni ed eseguire assurdità, in arrivo il 31 agosto su console e PC.
Prossimo nella lista è Salt and Sacrifice, 2D souls-like, nello specifico il multiplayer che ci viene presentato da James Silva, uno dei due developer dietro la creazione del titolo. Vengono introdotti la coop online, il PvE ed il PvP, ma anche nuove fazioni, come quella degli inquisitori. La dinamica di “invocazione” per richiamare alleati online aprirà la strada anche alle invasioni di altri inquisitori decisamente malvagi. Salt and Sacrifice è giocabile sia in single player che in coop ed è in arrivo su PS4 e PS5 per il 2022.
Il titolo seguente di Mechanistry segue una comunità di castori rimasta sola ad evolversi in seguito ad un’apocalisse che ha colpito la terra e la razza umana, in un world builder chiamato Timberborn in early access dal 15 settembre su Steam, Epic e GoG. Da Merge Games abbiamo invece in anteprima due titoli, Trading Time e SmalLand, il primo un simulatore di vita alla Animal Crossing di prossima uscita su console, Steam e Switch, ed il secondo un action in terza persona in cui saremo protagonisti delle piccole imprese di un umanoide più piccolo di un filo d’erba, con lunghe antenne, dotato di spada, arco e frecce, in arrivo a novembre.

Rustler, GTA medievale in cui completare missioni


Massive Work Production torna al Future Game Show di Gamescom a mostrarci Dolmen, l’atteso titolo sotto l’etichetta Prime Matter, con un video trailer con sezioni di filmati e gameplay che ci mostrano il protagonista in lotta contro gli alieni sul pianeta Revion.
Sotto la categoria “ones to watch” ci sono gli indie più promettenti della serata: Wake Inn di Vr Bros, Clid The Snail di Koch Media, Key We di Sold Out, Deathrun TV di Merge Games, Mythbuster The Game e Schorchlands di Movie Games, Monster Harvest di Merge Game, Bomb Rush Cyberpunk di Team Reptile, Core Keeper di Sold Out.
Meglio approfonditi i prodotti successivi. Il primo è Madison di Nosebleed Games, un gioco horror in prima persona in stile Fatal Frame in cui catturare i nostri nemici e gli indizi con la polaroid a nostra disposizione, cercando di sfuggire a demoniache presenze. Prosegue Pearl Abyss con un’intervista a Sangyoung Kim, Lead Producer, e a Changkee Nam, Game Designer di DokeV, single player open world psichedelico e colorato che ci vedrà protagonisti come bambini intenti a raccogliere spiriti collezionabili ispirati alla tradizione coreana chiamati Dokebi, che ci aiuteranno in battaglia e nelle nostre fantasiose avventure. I Dokebi sono ottimi amici ma qualche volta combinano qualche guaio, toccherà al nostro bambino risolverlo. Il gameplay si concentra sul combattimento e sulle numerose attività del mondo, il gioco implementa molte numerose tradizioni coreane a detta degli autori. Il gioco sarà in lancio su PC e console nel 2022.
Soulstice si mostra in un esclusivo video gameplay, prodotto da Modus e da Reply Game Studios. Il gioco è un action italiano in terza persona che punta a spettacolari combattimenti, in uscita su PS5, Xbox series X/S e PC per il 2022.
Subito dopo, è Team17 il protagonista dello show, che presenta i prodotti della sua line-up con una veloce carrellata: ovvero Greak Memories of Azur (già disponibile su PC, Switch e next-gen), Hammer Ting, Batora Lost Haven, Epic Chef, Hell Let Loose, Broken Roads, Honey I Joyned a Cult, Sheltered 2, The Unliving, Crown Trick (disponibile dal 7 settembre su PC, Switch, PS4 e Xbox One).


Izaak Moody ci presenta le Art Key delle nuove zone di Arcadegeddon di Illfonic, shooter in terza persona per 1-4 giocatori in coop che presenta livelli generati in maniera procedurale, al momento composto da tre zone in tutto. Jaqub Ajmal, Global community manager, e David Sirland, Producer, presentano invece Vampire The Masquerade Blood Hunt, battle royale a tema Vampiri del mondo Whitewolf, che debutterà in early access il 7 settembre. Il gioco presenta una storyline da seguire, e molte opzioni per la personalizzazione del nostro avatar.
Torniamo al Medioevo con Medieval Dynasty in arrivo il 23 settembre, ambientato in secoli ostili all’uomo. Il survival/builder/simulatore in prima persona ci permette di costruire il nostro villaggio ideale, affrontando ogni problema relativo alla stabilità dello stesso davanti a fame, carestie, raccolti poco produttivi e razzie di banditi. Al contrario Cyber Sheep Film presenta un interessante prodotto realizzato in Dreams ispirato al folklore giapponese, ma ambientato in un futuro distopico. Noguchi’s Bell uscirà probabilmente nel 2022, ma è già disponibile per il founding su kickstarter.
Il cartoonesco Imp of the Sun di Sunwolf Entertainment è un gioco ispirato alla cultura peruviana, in cui impersoneremo un Imp mandato da una misteriosa divinità contro altre entità che ne hanno rubato il dominio sull’impero. Successivamente passiamo a Trip Wire che invece propone il seguito di Man Eater, dal nome di Man Eater Truth Quest, in arrivo il 31 agosto. La cui demo è disponibile su steam per gli appassionati che vogliono cimentarsi subito. Rimanendo in tema di cartoni e animali (questi ultimi grandi protagonisti, pare, di questo evento) ma disegnati con tratti oscuri simili a quelli di Darkest Dungeon, Tales of Iron ci fa vestire le vesti di topini guerrieri e combattenti, prendendo ispirazione a piene mani da Mouse Guard. Il titolo è in uscita il 17 settembre.
Da Freedom Games, arriva presto un’altra carrellata di titoli: il cottage-core/survival/building Retreat To Enen di Head West. Un breve exploit lo fa anche Clouzy! di Tinymoon, assieme a Cat Cafe Manager di Roost Games, due giochi con cui interagire nuovamente con animaletti pelosi e carini. In seguito vengono presentati Sky Fleet, One Lonely Outpost di Aurorian Studios, Guardians of Hyelore di Megaglope Studios, Mail Time di Kela van der Deijil, Monster Outbreak di GazmeMunchers.

Vampire The Masquerade Blood Hunt, battle royale a tema Vampiri del mondo Whitewolf


Special guest dello show è il nuovo video di Gun Rave G.O.R.E., apparentemente un gioco d’azione hack ‘n slash di Iggymob disponibile dal 2022 per console e PC, sotto l’etichetta Prime Matter.
In seguito possiamo ammirare i primi in-game footage di Alaskan Truck Simulator, che ci permetterà di vivere la vita su quattro ruote di un vero camionista che affronta le interperie durante le tratte siberiane, di MovieGames e in arrivo nel 2022 per PC. Assieme a questo, War Hospital di Brave Lamb Studio, strategico che ci butta in mezzo alla guerra e ad i suoi feriti, nella gestione di un’ospedale in territorio ostile. War Hospital arriverà nel 2022 su PS5, Xbox, Steam, GoG ed Epic.
Dopo questa ventata di novità della Future Game Show , è il turno di Jurassic World Evolution 2 con Rich Newbold, game director, e l’attore Jeff Goldblum che ci presentano i nuovi dinosauri nel titolo, disponibile dal 9 settembre. Draw Distance propone invece il trailer di Serial Cleaners, il simulatore di risoluzione dei problemi “drastici” realizzato per Steam, Epic, GoG e console, in arrivo nel 2022. In seguito, possiamo vedere un video con pezzi di gameplay per Nine Years Of Shadows, titolo pixel art in stile Castlevania di Freedom Games.


Siamo quasi alla fine dello Future Game Show oramai: Frontier Foundry presenta Far Changing Times, dove ci ritroveremo a guidare un sottomarino steampunk dovendo gestirne ogni aspetto, dall’energia alle manutenzioni, in arrivo nei primi mesi del 2022. E’ poi il turno di Balsa Model Flight Sim, nuovo simulatore di volo di modelli in legno dai creatori di Kerbal Space Program, Floating Origin Interactive. E’ poi la volta di Trepang^2 di Team17, uno shooter in prima persona impietoso che ci offre tonnellate di sangue e sparatorie feroci, dove nessuno deve sopravvivere, nemmeno il nostro avatar.
Lo show si chiude con Nikelodeon All Star Brawl, in arrivo questo autunno 2021 con una fortissima April delle Tartarughe Ninja e CatDog, pronti a menare le mani. E’ ormai giunto il momento, e così dopo averci mostrato una raccolta riassuntiva dei trailer visti durante l’evento, Maggie e Aaron ci salutano calorosamente. Questo è tutto da Future Game Show Gamescom Edition 2021!

Articoli correlati

Erika Berselli

Erika Berselli

Giocatrice di ruolo e videogiocatorice vorace. Le piace sparire dal vivo quanto fare il ladro o muoversi nello stealth. Amante degli horror (nonostante poi non ci dorma per sua stessa ammissione) e dei gdr.

Condividi