Image default
ANTEPRIME ARTICOLI PC

For the People | Anteprima

101XP ha rivelato suo novello titolo chiamato For the People, in arrivo su Steam. For the People è una social novel, ovvero una visual novel a sfondo socialista sviluppata da Brezg Studio, che rievoca l’oscuro periodo della guerra fredda, dandoci la possibilità di viverla attraverso gli occhi di un sindaco di una città del Commonwealth del Collettivo Arancione (ovviamente, nome alternativo a quello di Unione Sovietica) incaricato del potere politico e gestionale della cittadina.

A nostra disposizione nel titolo, che si svolgerà lungo una serie di giornate di lavoro con intermezzi squisitamente disegnati a mano, un budget che ci permetterà di gestire gli sforzi burocratici e le problematiche della cittadina, aiutando e proponendo soluzioni al bene comune o regalando mazzette in cambio di favori e ulteriore potere. Potremo decidere se essere dittatori o paladini del bene, se imporre una rigida politica o guidare il popolo verso una visione più democratica, se combattere l’ingiustizia o procurarla per innalzarci verso il potere e raggiungere cariche migliori, ma non senza conseguenze drammatiche, a volte pesantissime, che andranno a stabilire quale dei finali tra i cinque a disposizione otterremo.

For the People Unione Sovietica
Impersonare Francis Reaver in For the People ci permetterà quindi di assaggiare il potere e le sue amare conseguenze, mettere in atto delle strategie per bilanciare produzione metallurgica, richieste sanitarie e di materiali nella mappa che diventerà il nostro campo gestionale, accettare o rifiutare le più disparate richieste cittadine (molte delle quali ci richiederanno di investire soldi), indagare su ingiustizie e inviare delle spie (o collaboratori) in grado di risolvere le situazioni a seconda del loro carattere e non ultime, addentrarci in un’intricata trama politica che ci vede aiutati da una piacente segretaria che ci spiegherà le dinamiche non appena iniziato il tutorial.
Ovviamente non ci sono vie migliori o peggiori per affrontare il gioco, ma ad ogni nostra azione corrisponderà una “valutazione” impartitaci dagli abitanti vari distretti di Iron-1, che potrà aumentare o diminuire facendo vacillare la nostra fama – e la nostra fedeltà al partito.

For the People Unione Sovietica
For the People è un gioco forte per ambientazione e per scelta dei suoi produttori, molto attuale in questo momento di turbolenze sul piano politico, dove non passa giorno senza che ci siano discussioni su disuguaglianze sociali. In merito a questo, i dialoghi con gli interlocutori, siano essi pronti a supportarci o meno, saranno fondamentali ed ogni singola risposta sarà in grado di delineare la nostra avventura. L’interfaccia, similmente alle cutscene, predilige la semplicità e l’intuizione con uno stile fumettistico ordinato e monocolore. Ogni informazione vitale sarà sempre in vista per il giocatore e basterà un click per indirizzare le nostre scelte. Nonostante manchi la localizzazione in lingua italiana, For the People si è dimostrato fruibile ad un ampio pubblico, e la mole dei testi da leggere è scritta con un inglese basilare fruibile dalla maggior parte del pubblico.
For the People, di Brezg Studios, entrerà ufficialmente in carica il 30 luglio su Steam e 101XP.com.

Related posts

Caricamento...