Game Experience
LIVE

Il finale di God of War Ragnarok sarà “sorprendente, ma inevitabile”, secondo il director

Il director di God of War Ragnarok ha scosso gli animi dei fan con queste particolari dichiarazioni!

God of War Ragnarok il seguito diretto del capitolo della serie per PlayStation 4 e si sta preparando per sbarcare sia su PS4 che su PS5 nel corso dell’anno 2022.

Pochi giorni fa, Cory Barlog ormai supervisore della serie ha dichiarato che questo nuovo videogioco concluderà di già la saga norrena di Kratos in quanto sarà presente il Ragnarok, ossia la distruzione del mondo, e molti fan si sono sbizzarriti nelle speculazioni su ciò che potrebbe accadere.

Ora, arrivano ulteriori dichiarazioni sulla nuova avventura di Kratos e Atreus direttamente da parte di Eric Williams, il nuovo director che si impegnerà a dirigere God of War Ragnarok seguendo la strada intrapresa in precedenza da Cory Barlog, sfruttando in particolar modo la tecnica del piano sequenza unico.

Secondo Williams, game director presso quindi Sony Santa Monica Studio, il finale di questo gioco e quindi della saga in sé sarà “sorprendente, ma inevitabile“, suggerendo che qualcosa di brutto potrebbe effettivamente accadere a fine avventura, in concomitanza con il Ragnarok.

God of War-

Cory Barlog ha già spiegato in precedenza che sviluppare nuovi capitoli di God of War richiede ormai molto tempo, preferendo quindi optare per una saga di due intensi (e lunghi) capitoli norreni. Questo potrebbe suggerire il passaggio in futuro a diverse mitologie e mondi di fantasia diversi dalla Grecia e dalla mitologia norrena.

Bisogna vedere se tra i protagonisti rimarranno ancora una volta Kratos oppure Atreus. Nell’intervista tenuta con IGN, Eric Williams non è entrato nello specifico lasciando ai giocatori appassionati le speculazioni più sfrenate.

Qui sotto trovate il video-intervista che abbiamo preso in considerazione per scrivere l’articolo.

Date un’occhiata al trailer doppiato in italiano del gioco se non l’avete ancora fatto!

Fonte: psu.com

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi