PLAYSTATION

Final Fantasy VII Remake Intergrade sfrutterà PS5, ma Parte 2 si spingerà ancora oltre

Nei giorni scorsi Sony ha tenuto il nuovo State of Play, evento che ha visto tra i vari annunci come bomba finale il reveal di Final Fantasy VII Remake Intergrade, versione del gioco dedicata appositamente a PlayStation 5. Questa nuova edizione del titolo approderò il 10 giugno sulla console next-gen del colosso giapponese, potendo contare non soltanto sugli ovvi miglioramenti al comparto tecnico, ma anche su di un DLC esclusivo dedicato ad una vecchia conoscenza dei fan: Yuffie.

In queste ore il director del titolo, il taciturno Tetsuya Nomura, ha affermato che quanto mostrato da Intergrade rappresenterà soltanto un gustoso antipasto di quello che vedremo con la seconda Parte di Final Fantasy 7 Remake, titolo questo che andrà a sfruttare come si deve le potenzialità offerte da PlayStation 5.

Final-Fantasy-VII-Remake-Intergrade

Eccovi alcune dichiarazioni dello sviluppatore giapponese:

“Sì, riguardo la qualità grafica, la versione Intergrade per quanto riguardo l’illuminazione e le texture ci sono degli aggiustamenti, ma sono stati aggiunti anche effetti ambientali come la nebbia per migliorare ulteriormente il senso di realismo e immersione nel mondo. Invece per quanto riguardo il DualSense sfrutteremo i trigger adattivi, in modo parziale. Tuttavia, in termini di utilizzo di tutte le funzionalità di PlayStation 5, bisognerà attendere il prossimo gioco”.

Vi ricordiamo infine che tutti i possessori della versione digitale oppure fisica di Final Fantasy VII Remake potranno ottenere l’upgrade gratuito ad Intergrade, con la possibilità poi di acquistare a parte il DLC esclusivo con protagonista Yuffie. La versione inclusa nel PlayStation Plus invece non godrà di questo upgrade gratuito. La parte 2 del progetto è invece totalmente avvolta nel mistero, con il rilascio che dovrebbe avvenire non prima del 2023.

FonteVGC