Game Experience
LIVE

Everwild: lo sviluppo potrebbe essere stato azzerato

Rare avrebbe deciso di effettuare un reboot del gioco durante lo sviluppo, confermato l'arrivo di un nuovo creative director.

Everwild, la nuova IP di Rare mostrata lo scorso anno all’Xbox Games Showcase, non è stata presente all’E3 2021, ma questa non è l’unica brutta notizia per i giocatori che vorrebbero saperne di più su questo misterioso titolo, infatti secondo fonti vicine a VGC, la partenza dello scorso anno del creative director ha portato a una revisione completa del design, direzione del gioco e cambiamenti significativi nella gestione del progetto.

everwild-xbox-showcase

Secondo persone con familiarità dello sviluppo di Everwild, il design del gioco è stato essenzialmente ‘riavviato da zero’, il che significa che probabilmente ci vorranno diversi anni prima del suo rilascio. Questo conferma anche i recenti report di Jeff Grubb, noto giornalista di VentureBeat, che ha indicato Everwild tra i giochi che usciranno nel 2023 o oltre. Infatti, il team sembra che ora stia puntando ‘ottimisticamente’ ad un lancio nel 2024, con lo sviluppatore creativo senior, Gregg Mayles, che ora sta guidando il reboot. Quest’ultima è una notizia potenzialmente stupenda per i giocatori, Mayles ha guidato in passato grandissimi successi dello studio inglese, tra cui Donkey Kong Country, Banjo-Kazooie, Viva Pinata e Sea of Thieves.

Anche il produttore esecutivo di Everwild, Louise O’Connor, ha confermato questa modifica, affermando:

“Il team dietro Everwild continua a dare forma a un’esperienza davvero magica e rimane concentrato ed entusiasta sulla creazione di un nuovo gioco incentrato su un mondo nuovo e davvero unico.

Gregg Mayles si è unito a noi, alla fine dello scorso anno come direttore creativo, e il team non è mai stato così forte. Da quando abbiamo mostrato al mondo il trailer degli Eternals, abbiamo fatto progressi su tutti gli aspetti di Everwild.

Il team continua a lavorare duramente per realizzare la nostra visione e per dare vita alla magia della natura in Everwild per i giocatori di tutto il mondo”.

Everwild

Un lancio nel 2024 segnerebbe probabilmente un decennio di sviluppo per Everwild, che ha trascorso molti anni nella prototipazione sperimentale prima del suo primo annuncio nel 2019. Secondo le persone che hanno familiarità con il suo sviluppo, il team di Everwild ha faticato a definire una direzione chiara per il titolo, al di là del suo sorprendente stile artistico e della colonna sonora. Il gioco è stato presentato come un’avventura in terza persona con elementi di gioco divini. Una persona ha affermato che, in particolare, un mandato dalla dirigenza di Rare di non avere alcun combattimento nel gioco avrebbe portato a blocchi stradali nella progettazione.

Fonte: VGC

Articoli correlati

Daniele Franco

Daniele Franco

Videogiocatore incallito, fin da piccolo, appassionato di qualsiasi genere, ma in particolare GDR ed Action Adventure. Gioco principalmente sulla piattaforma verde, ma amo e rispetto tutte le piattaforme e tutti i giocatori, le tifoserie non fanno per me, giocate e divertitevi, quello è l'importante.

Condividi