Game Experience
LIVE

Elden Ring, Miyazaki svela il ruolo di George R.R. Martin

Il director del gioco svela il reale apporto all'opera del noto scrittore di Game of Thrones.

Con l’inesorabile avvicinarsi dell’attesissimo lancio ufficiale di Elden Ring, in queste ore il taciturno director Hidetaka Miyazaki ha preso parte a tutta una serie di nuove interviste dove ha svelato una gran quantità di informazioni inedite riguardanti il nuovo progetto di FromSoftware.

Tra queste nuove informazioni svelate dal buon Miyazaki non possiamo che porre l’accento sulla non obbligatorietà dell’utilizzo della cavatura Torrente e sul reale apporto di George R.R. Martin al gioco, celebre autore della serie di libri Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco (nella trasposizione televisiva de Il trono di spade).

Eccovi qui di seguito l’estratto delle dichiarazioni del director di Elden Ring presenti nell’intervista presente sul numero 367 di Edge:

Abbiamo stabilito da subito che lui avrebbe scritto le fondamenta, gli elementi storici del gioco, eventi accaduti molto prima di quelli raccontati dallo stesso. In questo modo ha potuto esprimere al meglio la sua creatività realizzando qualcosa che non avesse dei limiti. Abbiamo iniziato dandogli dei temi vaghi e generici dei miti che mi frullavano nella testa, parlandogli dei giochi che facciamo di solito e dei temi che vogliamo esplorare nei nostri titoli. Quindi le maglie erano davvero larghe e molto vaghe.

insomma sì, dopo tante chiacchiere e speculazioni, fatte dai fan nei mesi scorsi, ora sappiamo che il buon George R.R. Martin si è preso il compito di andare a gettare le basi riguardanti la storia del mondo di gioco, con FormSoftware che gli ha consegnato semplicemente delle linee guida sui temi che volevano fossero trattati all’interno di Elden Ring. In questo modo lo scrittore ha potuto dare libero sfogo alla propria fantasia, immaginando il mondo di gioco che tra poco meno di due mesi gli utenti potranno esplorare nel titolo.

Vi ricordiamo infine che Elden Ring uscirà il 25 febbraio 2022 per PlayStation 4 e 5, Xbox One e Series X/S e PC.

Fonte: Aroged

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi