Game Experience
LIVE

Dying Light 2 Stay Human si mostra un nuovo video dedicato al parkour

Il primo capitolo è pronto a sbarcare su Nintendo Switch.

Questi sono giorni a dir poco carichi di novità interessanti riguardanti Dying Light 2 Stay Human, titolo che dopo essersi mostrato in un nuovo video gameplay nel corso della conferenza Xbox della Gamescom 2021, ecco che proprio in questi istanti si è esibito in un nuovo trailer gameplay.

Il filmato in questione è caratterizzato da un ritmo a dir poco frenetico e spettacolare, con il sistema di parkour e quello di combattimento al centro della scena. Il team di sviluppo polacco ha quindi rivelato come grazie al primo i giocatori potranno esplorare in modo estramente fluido la mappa di gioco, facendo uso del rampino, di corde, corse sui muri e chi più ne ha più ne metta. Il tutto sarà poi arricchito da altre abilità pronte ad essere sbloccate proseguendo nella storia del gioco.

Le animazioni sono state realizzate in motion capture attraverso il supporto di professionisti del settore. Il parkour servirà ovviamente in Dying Light 2 Stay Human anche per combattere i nemici che sbarrano la strada ai giocatori. Questo sarà possibile grazie a calci in scivolataspintoni e persino spettacolari attacchi dall’alto.

Il gioco offrirà inoltre una trama ricca di scelte e conseguenze da effettuare, decisioni queste che ovviamente avranno delle ripercussioni sulla mappa e sul gameplay, con Techland che ha fatto l’esempio di una fazione specifica che facilita l’esplorazione, mentre un’altra il combattimento grazie alla costruzione di armi esclusive.

Infine il team di sviluppo ha confermato l’arrivo della Dying Light: Platinum Edition su Nintendo Switch.

Vi ricordiamo infine che Dying Light 2 Stay Human, sequel dell’apprezzato primo capitolo della serie, è pronto ad approdare su PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X|SXbox One ed infine su PC Windows 10 dall’ormai prossimo 7 dicembre 2021. Il gioco è pronto ad accogliere nelle prossime settimane anche la Collector’s Edition che, com’era lecito attendersi, ha subito attirato tutte le attenzioni su di sé.

Fonte: YouTube

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi