Game Experience
LIVE

Dying Light 2 Stay Human, 4K e Ray Tracing nel nuovo trailer con tecnologia NVIDIA

Il gioco si mostra nel nuovo trailer con il comparto tecnico in tutto il suo splendore.

Techland ed NVIDIA hanno pubblicato un nuovo trailer dedicato a Dying Light 2 Stay Human, titolo che ricordiamo essere entrato ufficialmente in fase Gold nei giorni scorsi, scongiurando nuovi improvvisi e dolorosi rinvii. In questo nuovo video gameplay è possibile dare un’occhiata alla versione PC del gioco, arricchita da un comparto tecnico sontuoso grazie all’utilizzo del 4K e del Ray Tracing e delle ultime tecnologie NVIDIA.

Questo nuovo video si è preso il compito di andare a mettere in mostra la potenza delle GPU NVIDIA GeForce RTX, ponendo ovviamente in primo piano anche la tecnologia di upscaling DLSS, che ricordiamo permette ai personal computer degli utenti di poter sfruttare le feature citate poco sopra senza causare troppo carico computazionale sul proprio computer da gaming.

Il gioco mostra inoltre un utilizzo del Ray Tracing piuttosto spinto, con delle riflessioni della luce in tempo reale anche su superfici metalliche, vetri e specchi d’acqua.
Qui sotto potete dare un’occhiata al trailer di cui vi abbiamo parlato in questo articolo, buona visione:

Qui di seguito invece trovate la descrizione del nuovo trailer gameplay:

Dying Light 2 Stay Human sarà potenziato da NVIDIA DLSS, da un’illuminazione globale ray-tracing, riflessi ray-tracing e ombre ray-tracing, offrendo ai giocatori GeForce RTX l’esperienza definitiva. Guardate il trailer di gioco in anteprima mondiale con RTX ON!

Vi ricordiamo infine che Dying Light 2 Stay Human approderà sul mercato di tutto il mondo dal 4 febbraio 2022 su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X, Xbox Series S e PC, gioco che offrirà un mondo di gioco aperto a tinte horror, con la notte che si popolerà di mostri terrificanti

Fonte: YouTube

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi