Game Experience
LIVE

Dying Light 2 Stay Human raggiunge la fase Gold ed evita altri rinvii

Lo rivela Techland con un comunicato stampa

Techland ha confermato ufficialmente, proprio in questi minuti, che Dying Light 2 Stay Human è entrato ufficialmente in fase Gold. Questo vuol quindi che il gioco non andrà più incontro ad altri improvvisi e dolorosi rinvii, essendo di conseguenza acquistabile in tutto il mondo dal 4 febbraio 2022 su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC.

Per chi non sapesse di cosa si tratta, la fase Gold indica che lo sviluppo del gioco è sostanzialmente terminato, con il team di sviluppo polacco che ha iniziato la fase di stampa del gioco con il primo disco in oro, da cui appunto deriva il nome.

A dare l’annuncio è stato un emozionato lead game designer, Tymon Smektala, in un comunicato stampa. Eccovi alcune sue dichiarazioni:

“Adesso posso dirlo: Dying Light 2 Stay Human è entrato ufficialmente in fase Gold. Tutti noi di Techland siamo molto emozionati: solo ora capiamo che sta accadendo davvero! Dopo tanti anni di duro lavoro siamo orgogliosi di poter pubblicare il gioco. Finalmente ci siamo, questo è il momento finale e cruciale per noi. Il gioco è pronto per essere pubblicato, ma non rallenteremo. Il fatto che il gioco sia finito e che abbiamo raggiunto lo status gold due mesi prima dell’uscita è un importante segno, ma non significa che il nostro lavoro finisca qui. Anzi posso confermare che ci sono ancora alcuni aggiornamenti e modifiche da aggiungere, e il feedback della comunità da implementare, ma la base è solida e pronta per essere giocata. Sono estremamente orgoglioso di tutta la squadra!”

A questo punto non ci resta che attendere poco più di un paio di mese per mettere le mani sul secondo ed atteso capitolo di Dying Light.

Fonte: Gematsu

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi