Game Experience
LIVE

Dr Disrespect condurrà un evento su Twitch ma i concorrenti non potranno nominarlo

In caso contrario rischiano il ban!

Il celeberrimo content creator Dr Disrespect sarà il conduttore di un nuovo torneo su Twitch con un montepremi di ben $ 100.000, dove a parteciparvi saranno non pochi streamer della nota piattaforma di viola di proprietà di Amazon.

E la cosa che sta facendo discutere e non poco in queste ore sul web, sono delle regole piuttosto folli che impediranno ai vari partecipanti di questo nuovo show digitale di menzionare il noto Dr Disrespect, questo perché l’irriverente content creator è stato precedentemente bannato dalla piattaforma.

Dr Disrespect non potrà essere nominato nel corso di un nuovo evento su Twitch che condurrà

Jake Lucky di Full Squad Gaming ha condiviso quindi un riepilogo di queste linee guida della community di Twitch che sono state pubblicate internamente dall’organizzatore dell’evento, BoomTV.
Eccovi qui sotto alcune di queste regole piuttosto surreali che i partecipanti al nuovo evento dovranno seguire per forza se vogliono evitare di essere bannati:

È vietato utilizzare il tuo canale per presentare o pubblicizzare consapevolmente un utente sospeso. Comprendiamo che potrebbero esserci casi in cui utenti sospesi potrebbero apparire sul tuo stream a causa di circostanze al di fuori del tuo controllo, ad esempio attraverso tornei di gioco di terze parti, ma ci aspettiamo che tu faccia uno sforzo in buona fede per rimuoverli dalla tua trasmissione, disattivare il loro audio oppure ancora limitare in altro modo le loro interazioni con il tuo stream.”

E come avrete potuto intuire chiaramente da questo articolo, è piuttosto bizzarro immaginare un evento condotto da Dr Disrespect direttamente sy Twitch, con i concorrenti invogliati a non rispondere alle domande del conduttore stesso e praticamente costretti a non nominarlo mai. Una situazione a dir poco surreale, non trovate?

DrDisrespect
Fonte: IGN.com

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi