Game Experience
LIVE

Diablo Immortal, Blizzard annuncia data di uscita ed informazioni

Il gioco sarà rilasciato sul mercato tra qualche settimana.

Activision Blizzard ha appena annunciato la data di uscita di Diablo Immortal, nuovo capitolo della storica ed apprezzata serie che catapulterà i giocatori in un mondo ormai in rovina, con la Pietra del Mondo in pezzi e con gli eroi di Sanctuarium pronti a respingere gli orrori che si risvegliano per cercare di recuperarli.

Il publisher americano ha quindi rivelato che il gioco sarà disponibile a partire dalla giornata del 2 giugno 2022, con i giocatori di quasi tutte le regioni del mondo che potranno unirsi alla chiamata degli Inferi Fiammeggianti in Diablo Immortal, primo titolo di Blizzard progettato da cima a fondo per dispositivi mobili.

Per chi non sapesse di cosa si tratti, Immortal è un titolo che vuole proporre un’esperienza completa da tripla A su dispositivi mobili, “il titolo più ambizioso pubblicato in 25 anni di storia di Diablo entrerà in open beta su PC Windows all’uscita“. 

Diablo Immortal è pronto ad approdare su dispositivi mobili e PC

Il publisher americano ha inoltre confermato che Diablo Immortal supporterà sia il cross-play che i progressi condivisi, così da permettere agli eroi di Sanctuarium di unirsi alla lotta senza fare alcuna distinzione di piattaforma, potendo passare ininterrottamente da un dispositivo mobile a un PC e viceversa. 

Inoltre l’open beta su PC prevederà tutte le funzioni di gioco, tra cui il cross-play e i progressi condivisi, e al termine della stessa saranno conservati tutti i progressi. Il gioco include inoltre sei classi iconiche di Diablo, quali il Barbaro, il Crociato, il Cacciatore di Demoni, il Monaco, il Negromante ed infine anche il Mago.

Il mondo di gioco includerà invece ben otto zone uniche e la grande città di Cuor della Marca, con l’obiettivo dei giocatori che sarà quello di dare la caccia dei frammenti della Pietra del Mondo corrotta prima che le forze degli Inferi Fiammeggianti riescano a recuperarli per i loro scopi sinistri, storia questa che sarà ambientata tra gli eventi di Diablo II e Diablo III.

Diablo Immortal getterà inoltre le radici in un’esperienza social MMOARPG, con gli utenti che condivideranno un mondo enorme tra di loro mentre esploreranno Sanctuarium, il tutto formando Brigate composte da massimo otto membri per affrontare sfide di gruppo ed i boss d’incursione dell’Inferiquiario, potendosi inoltre unire a clan formati da massimo 150 membri per compiere assieme imprese di clan. 

Immortal includerà inoltre anche un solido sistema PvP basato sulle fazioni. Con il Ciclo del Conflitto infatti i giocatori potranno radunarsi per combattere in una guerra incessante in cui il giocatore migliore del server otterrà la Corona Eterna, così da diventare il capo degli Immortali.
“Questo lo metterà nella posizione di dover continuamente difendere il proprio regno tramite una serie di modalità, tra cui uno scontro brutale 1 contro 30.”

Vi ricordiamo infine che Diablo Immortal approderà sul mercato in qualità di free-to-play, il tutto includendo acquisti in gioco opzionali. Il gioco è sviluppato da Blizzard Entertainment e NetEase e sarà disponibile all’uscita per iOS, Android e PC Windows tramite Battle.net, con oltre 30 milioni di giocatori che si sono già pre-registrati tra le varie piattaforme per avere accesso al gioco appena sarà rilasciato.

Diablo Immortal

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi