Game Experience
LIVE

Destiny 2 – La Stagione degli Eletti arriva il 9 febbraio

La stagione 13 arriva con le sue sorprese: nuova attività "Campi di battaglia", equipaggiamento, assalti e il ritorno dell'evento dei Giochi dei Guardiani.

Bungie ha annunciato la nuova stagione di Destiny 2 oggi. La Stagione degli Eletti avrà inizio il 9 febbraio e terminerà l’11 maggio. I giocatori potranno approfittare di nuovi assalti, guadagnare nuovo equipaggiamento, combattere per l’onore nell’attività stagionale dei “Campi di battaglia” e sfruttare il Martello della Prova contro i cabal.

Mentre le Piramidi e Xivu Arath destabilizzano il sistema, l’imperatrice Caiatl, leader dei cabal e figlia di Calus, è in cerca di alleati. Ma quando le sue richieste vengono respinte da Zavala, le trattative hanno fine e i guardiani si ritrovano a essere la punta della lancia in un conflitto contro il suo consiglio di guerra.

Nella stagione 13, vedremo i guardiani impegnati nei Campi di battaglia, un’attività con matchmaking per tre giocatori con cui sarà possibile sfidare in un combattimento rituale i guerrieri prescelti di Caiatl. All’inizio della stagione 13, gli assalti D.A.G.A. caduta e La Tana dei Diavoli faranno il loro ritorno da Destiny 1. A stagione inoltrata, l’assalto Terreni di Prova contrapporrà i campioni dell’umanità al migliore fra le schiere cabal per determinare le sorti dell’Ultima Città.

Tantissimo equipaggiamento nuovo nella stagione 13! I possessori di Pass stagionale sbloccano subito il nuovo set di armatura stagionale del Prefetto e l’arco esotico Divinazione di Ticuu. Quest’ultimo permette di scoccare allo stesso tempo più frecce solari in grado di rintracciare i bersagli. Inoltre, ci saranno più di 25 armi disponibili tra esotiche, leggendarie e rituali.

Per maggiori informazioni sulla Stagione degli Eletti cliccare qui.
Per maggiori informazioni su Destiny 2: Oltre la Luce cliccare qui.

Destiny 2

Articoli correlati

Redazione

Redazione

Game-Experience.it è il portale dedicato all’informazione videoludica e tecnologica a trecentosessanta gradi. I nostri valori fondamentali sono la trasparenza, l’oggettività e la cura nel dettaglio.

Condividi