Game Experience
LIVE

Dei nonni regalano un GameCube alla nipote credendo fosse una console appena uscita

Sul web accadono spesso delle cose un po' strambe.

Il Nintendo GameCube è ormai una console con più di 20 anni sulle spalle, ma nonostante tutti questi anni resta ancora un prezioso regalo da ricevere e/o da fare, in base ai punti di vista. Difatti grazie a questa console a forma di cubo è possibile gustarsi veri e propri capolavori senza tempo come Super Smash Bros. Melee, Metroid Prime, The Legend Of Zelda: The Wind Waker e Luigi’s Mansion, tanto per citarne alcuni.

E sì, questi sono Capolavori che non passano mai di moda, giusto? E proprio in tal senso non possiamo che segnalarvi in questo articolo come l’utente di Twitter, tale Bootz, ha rivelato che i suoi nonni l’hanno recentemente sorpresa con un GameCube nuovo di zecca. Difatti l’indimenticabile console targata Nintendo rappresentava un regalo eccezionale nel 2021 e certamente anche adesso ha il suo fascino, ma una cosa è certa: ne è passata di acqua sotto i ponti e da allora la Grande N ha rilasciato vari modelli di nuove console carichi di nuovi capolavori da scoprire.

La cosa divertente di questa storia è che i nonni della ragazza credevano di star regalando alla nipote una nuova console da gaming:

I miei nonni mi hanno appena regalato un GameCube in ottime condizioni come sorpresa perché sanno che amo i videogiochi. Pensano che sia una nuova console.

Quindi, come è sopravvissuto esattamente per 20 anni questo GameCube in ottime condizioni? Secondo Bootz, gli amici dei suoi nonni hanno originariamente acquistato la console per i propri nipoti nell’ormai lontano 2001, quando la macchina è stata effettivamente lanciata sul mercato. Sorprendentemente, quei bambini l’hanno usata solo “una o due volte“, da qui l’ottimo stato di cui gode questo modello.

Bootz ha inoltre aggiunto che la console è stata conservata nella scatola insieme ai manuali e alle varie plastiche protettive prima di essere consegnata ai suoi nonni.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi