Kojima Productions è in procinto di rilasciare una nuova patch per Death Stranding a metà dicembre.

Questo novo aggiornamento del gioco va ad introdurre una funzionalità molto attesa dai possessori del titolo: rimuovere i veicoli lasciati nel mondo di gioco dagli altri giocatori.

Questi infatti sono diventati un problema in alcune parti di mappa, come per esempio il rifugio del Prepper che ha le fattezze di Conan O’Brien, che ha spesse volte dei veicoli parcheggiati in modo tale da bloccare il passaggio. Tutto questo in netta controtendenza con il messaggio del gioco: darsi una mano per superare le avversità della vita.

Cliccate qui per leggere la nostra recensione del gioco.

In un futuro non troppo lontano, il mondo è sconvolto da misteriose esplosioni, che danno vita a una serie di eventi soprannaturali chiamati Death Stranding.

Con creature ultraterrene che infestano il paesaggio e un’incombente estinzione di massa, sarà Sam Porter Bridges a dover attraversare una terra desolata e devastata per cercare di salvare il genere umano dall’imminente annientamento.

Vi ricordiamo infine che Death Stranding è disponibile ufficialmente su PlayStation 4 dall’8 novembre 2019 mentre approderà su PC nell’estate del 2020.

Commenti