GUIDE

Come misurare la velocità della connessione internet

Basta seguire dei semplici passaggi!

Avere a disposizione una buona connessione internet è ormai una necessità, non è più infatti una semplice e gradita aggiunta volta a rendere migliore la nostra vita. No, non lo è più soprattutto dopo la triste esplosione della pandemia da COVID-19 che ha costretto a molti a lavorare direttamente dalla propria abitazione, attraverso il cosiddetto smart working.

Tralasciando queste necessità lavorative, è impossibile dimenticare come al giorno d’oggi un’ottima e prestante connessione internet sia necessaria per godere al meglio del tanti servizi di streaming disponibili sul mercato, come Netflix, Amazon Prime, Disney + e via dicendo che offrono ogni giorno migliaia di contenuti con tanto del supporto al 4K e all’HDR.

Ovviamente per godersi tutto ciò nel migliore dei modi è necessario possedere una buona connessione, con i vari provider che ogni giorno fanno piovere sul web decine di offerte interessanti che promettono connessioni ultra veloci, fibra e non, che superano i 50 mega al scendo. Ma come si suol dire tra il dire ed il fare c’è di mezzo il mare.

Per cui se avete sottoscritto un nuovo abbonamento, ammaliati dalle promesse che vi sono state fatte al momento del contratto, la prima cosa che dovete fare appena vi viene attivata la nuova connessione è di controllarne l’effettiva velocità, così da vedere se effettivamente sono state mantenute le promesse che vi sono state fatte.

Connessione

Bando alle chiacchiere quindi e vediamo come fare: per prima cosa premuratevi di staccare ogni dispositivo connesso alla vostra connessione internet, assicurandovi di lasciare collegato ad internet esclusivamente il dispositivo dal quale dovete effettuare il test della connessione, con questo inoltre che non deve tenere attivo alcun processo di download. Se non fate questo passaggio infatti potreste ottenere dei risultati non veritieri ed attendibili.

Detto questo se volete avere un certificato da utilizzare per eventuali azioni legali contro il vostro provider (tipo TIM, Fastweb, Vodafone ecc) dovete scaricare il software Ne.Me.Sys fornito direttamente dall’AGCOM, così da monitorare le performance della propria connessione per 48 ore (trovate il link nella fonte). Se invece volete semplicemente effettuare un test affidabile sulla velocità della vostra connessione ad internet, con tanto di dettagli precisi sulla velocità di download, di upload e del ping, possiamo solo che consigliarvi di fare un test di velocità su speedcheck.org per vedere quanto è veloce la vostra connessione Internet, uno dei siti più affidabili presenti sul web.

Cliccate quindi sul pulsante Vai ed attendete pochi secondi per avere tutte le informazioni in merito. Se siete in possesso di un dispositivo mobile potete scaricare l’app Speedtest di Ookla per Android ed iOS. Ovviamente se volete sfruttare al massimo la vostra connessione internet dovete possedere dei modem all’avanguardia, per cui date un’occhiata a questi prodotti che supportano anche il 5G, nuova tecnologia di trasmissione dati che consente a chi la utilizza di poter accedere a connessioni incredibilmente veloci e all’avanguardia, con una trasmissione dati impensabile soltanto qualche anno fa.

Continuate a seguirci per non perdervi altre notizie di questo tipo.