Game Experience
LIVE

Chris Pratt nei panni di Super Mario? Un fan lo immagina così.

In caso qualcuno si fosse chiesto come Chris Pratt vestirebbe i panni di Super Mario!

Un fan non si è accontentato della voce di Chris Pratt per il prossimo film dedicato a Mario.

Nella primavera del prossimo anno arriverà al cinema una pellicola ancora senza nome dedicata a Super Mario. La commedia animata vedrà alla regia Aaron Horvath e Michael Jelenic e sarà prodotta da Illumination e dalla stessa Nintendo. Si tratterà del terzo lavoro cinematografico dedicato a Mario dopo il film animato giapponese Super Mario Bros.: Peach-Hime Kyushutsu Dai Sakusen! e il live-action Super Mario Bros., arrivato nel 1993. Sebbene non ci siano ancora importanti dettagli a riguardo, sappiamo già che a prestare la voce all’iconico protagonista sarà Chris Pratt. All’interno del cast troveremo anche Jack Black come Bowser, Anya Taylor-Joy nei panni di Peach, Charlie Day nel ruolo di Luigi e Seth Rogen come Donkey Kong.

Il film animato non poteva non stuzzicare l’inventiva di un fan che ha ben pensato di immaginare Chris Pratt proprio nei panni di Mario! Poco dopo un vero e proprio Super Mario Bros. 5 realizzato da un giocatore di Mario Maker, arriva il remake di Super Mario Bros.. trailer è già disponibile online e lo stesso creatore ha affermato che a breve saranno inseriti anche la Peach di Anya Taylor-Joy ed il Bowser di Jack Black.

Sto creando un vero e proprio remake realistico di Super Mario Bros. con Chris Pratt come protagonista. Questo è solo un primo assaggio del gameplay di uno dei primi quattro livelli – spiega lo youtuber Re-Imagined Games, attuale sviluppatore del remake.

Sono un fan di Nintendo, non vedo l’ora di vedere il film animato di Illumination e della stessa Nintendo! Dunque ho deciso che avrei iniziato. a lavorare ad progetto interamente fan-made mentre attendevo l’uscita del trailer. Successivamente ho iniziato a chiedermi come potrebbero essere Chris Pratt, Charlie Day, Anya Taylor-Joy, Jack Black e Keegan-Michael Key se interpretassero effettivamente i personaggi. Sembrava un’idea particolarmente divertente, questo è il motivo per cui ho iniziato a realizzare il videogame. Non ho esperienza nello sviluppo dei videogiochi, sto imparando da solo ad utilizzare Unreal Engine per poter rendere questo progetto effettivamente realtà.

chris pratt
Fonte: nintendolife

Articoli correlati

Condividi