Game Experience
LIVE

Call of Duty: Warzone, i cambiamenti alla mappa Caldera in arrivo con la Stagione 3

Activision ha confermato l'arrivo di alcuni cambiamenti per la mappa di Caldera.

Come vi abbiamo prontamente riportato con un articolo dedicato, ieri sera Activision Blizzard ha annunciato una gran quantità di novità dedicate a Call of Duty: Warzone e Call of Duty: Vanguard, e nello specifico alla Stagione 3 dei due giochi denominata Classified Arms.

Ed in questa nuova stagione tutti i fan potranno gustarsi dei cambiamenti al design della mappa di Caldera, con l’isola di Warzone Pacific che continuerà a subire delle modifiche importanti durante la stagione 3. E stando a quanto dichiarato dal publisher americano, queste modifiche verranno apportate nel tentativo di migliorare l’esperienza di gioco complessiva di Battle Royale.

La mappa di Call of Duty: Warzone è pronta a subire importanti cambiamenti

Peak
All’inizio della stagione 3, i giocatori riceveranno delle modifiche a Peak di Call of Duty: Warzone, che è qualcosa che hanno chiesto sin dall’introduzione di Caldera. Activision ha quindi annunciato delle modifiche riguardanti l’enorme montagna al centro della mappa, oltre a tutta una serie di piccole aggiunte volte a creare un’esperienza più gratificante per i giocatori che si avventurano su per la montagna.

new peak.jpeg

Lagoon
Al momento non non disponiamo di molte informazioni sugli aggiornamenti di Lagoon, ma qualsiasi modifica sia in arrivo rappresenta già una buona notizia per i giocatori. E stando al blog ufficiale gli utenti potranno fare uso di un nuovo modo di viaggiare dal faro di Lagoon al resto dell’isola.

lagoon warzone poi.jpeg

Runway
I cieli di Caldera sono pronti ad assumere delle tonalità più scure del solito, e allo stato attuale dei fatti non è chiaro se questo sarà un cambiamento destinato a durare per l’intera stagione oppure meno, ma sembra che ci sarà un’atmosfera minacciosa in tutta l’isola per adattarsi ad Operation Monarch.

Inoltre Activision ha confermato che questa parte della mappa di Call of Duty: Warzone ha subito un netto “disboscamento”, con una gran quantità di fogliame della giungla rimosso nel tentativo di migliorare la visibilità sulla mappa.

La mappa includerà anche “alcuni aerei dismessi che potrebbero fungere da copertura, così come alcune torri di guardia e torri d’acqua per ottenere una migliore ricognizione dell’area”. Sebbene la visibilità sia destinata a migliorare, uscire dalla pista potrebbe rivelarsi difficile con una copertura minore.

Runway poi.jpeg

Dig Site
Ultimo, ma non per questo meno importante, i giocatori potranno gustarsi questa nuova mappa che cela vari segreti intriganti in Classified Arms. Nelle immagini che abbiamo visto di Dig Site, i giocatori possono vedere i resti di teschi e di ossa di una creatura simile ad una scimmia e ad un serpente, caratterizzati inoltre da dimensioni imponenti.

Ovviamente tutto ciò si lega perfettamente con l’evento Godzilla vs Kong che farà il suo debutto l’11 Maggio all’interno della nuova stagione di Call of Duty: Warzone.

dig site.jpeg

Archiviati questi cambiamenti in serbo per Caldera, vi ricordiamo che la Stagione 3 sarà disponibile dal 27 aprile 2022.

Call-of-Duty-Warzone-Season-3
Fonte: CharlieIntel

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi