Game Experience
LIVE

Call of Duty Vanguard ha venduto poco per via dell’ambientazione, secondo Activision

La Seconda Guerra Mondiale sarebbe stata un problema per le vendite, secondo Activision Blizzard.

All’interno dell’ultimo resoconto finanziario di Activision Blizzard dedicato allo scorso trimestre fiscale, i dirigenti della compagnia hanno specificato quali sarebbero state secondo loro le cause di risultati sotto le aspettative per Call of Duty Vanguard.

Stiamo parlando di un videogioco che è tra i più venduti dell’anno 2021 ma nonostante ciò non è riuscito a soddisfare la compagnia americana, in quanto non sono stati raggiunti i risultati di vendita prefissati. La serie di Call of Duty ha quindi registrato 300 milioni di dollari di ricavi in meno rispetto alle stime di Activision Blizzard.

Ma l’analisi rivelata dal colosso americano ha fatto storcere il naso a diversi fan appassionati come anche ai giornalisti di Kotaku, in quanto la dirigenza avrebbe affermato che il successo sotto le aspettative di Call of Duty Vanguard sarebbe dovuto principalmente all’ambientazione di gioco.

Secondo Activision, il problema di Call of Duty Vanguard deriva dal fatto di essere ambientato nella Seconda Guerra Mondiale…

Questo capitolo della serie, infatti, è stato ambientato nella Seconda Guerra Mondiale (che rappresenta tra l’altro le origini storiche e di successo della serie) e questo elemento non avrebbe fatto piacere alla fetta più grande della community.

Call-of-Duty-Vanguard

In realtà, l’azienda ha preferito evitare di parlare dei veri problemi del gioco, tra cui la campagna principale troppo breve, un supporto del comparto multiplayer competitivo lento e scarso e una realizzazione troppo banale e grezza della modalità dedicata agli zombie. Qui di seguito trovate le dichiarazioni di Activision Blizzard che abbiamo preso in considerazione.

Nonostante Call of Duty sia ancora uno dei franchise videoludici di maggior successo di sempre, la nostra versione premium di COD del 2021 non ha soddisfatto le nostre aspettative. Crediamo che questo sia dovuto principalmente a come abbiamo realizzato il progetto. L’ambientazione del gioco, ossia la Seconda Guerra Mondiale, non è stata accolta positivamente da alcuni membri della nostra community.

[…] non abbiamo offerto ai giocatori quelle innovazioni che avremmo voluto vedere in un COD premium.

cod Demon Gun Glitch

Che ne pensate? Ricordiamo che da poco anche Vanguard ha ricevuto il sistema anti-cheat Ricochet!

Fonte: kotaku.com

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi