NOTIZIE

Call of Duty: Vanguard salta l’E3 2021 ed avrà un legame stretto con Warzone, per VGC

Ogni giorno che passa vede crescere l’attesa verso Call of Duty 2021, titolo che ricordiamo dovrebbe essere intitolato Call of Duty: Vanguard stando a non poche indiscrezioni spuntate sul web in questi mesi. Se mettiamo però un attimo da parte le tante, onestamente troppo indiscrezioni emerse in rete in tutto questo tempo, ci si rende conto di come Activision abbia rivelato davvero poche informazioni ufficiali sul gioco, lasciando i fan brancolare sostanzialmente nel buio alla ricerca disperata di novità da parte dei sempre attivissimi insider.

Ebbene stando a quando riportato da VGC, uno dei portati online di settore più importanti ed apprezzati al mondo, il gioco non verrà presentato all’E3 2021, con un reveal ufficiale fissato verso la fine dell’estate probabilmente attraverso il solito e a dir poco titolo di successo che risponde al nome di Call of Duty: Warzone.

Call of Duty WWII- Vanguard

Il report di cui sopra prosegue poi affermando come Sledgehammer Games abbia inserito non pochi contenuti all’interno di Call of Duty: Vanguard, tra i quali è impossibile non citare la campagna single player, la modalità multiplayer e quella zombi, tutte ambientate in Europa e nel Pacifico della Seconda Guerra Mondiale, con la trama incentrata sulla nascita delle moderne forze speciali alleata.

Questo nuovo capitolo di COD dovrebbe inoltre proporre non pochi collegamenti diretti con Call of Duty: Warzone, con Activision che avrebbe intenzione di rilasciare una mappa completamente nuova per Warzone proprio in prossimità del lancio di Call of Duty: Vanguard, quindi non svariati mesi dopo come accaduto con la bella ed affascinante Verdansk 1984 dedicata di fatto a Cold War.

Questa nuova mappa sarebbe inoltre totalmente inedita, ambientata infatti in un’isola del Pacifico della Seconda Guerra Mondiale, con delle dimensioni molto più ampie rispetto a Verdansk. Ricordiamo infine che lo sviluppo del gioco è affidato a Sledgehammer Games, team di sviluppo a cui dobbiamo tra gli altri il recente Call of Duty: WWII pubblicato in tutto il mondo nel corso del 2017.

FonteVGC