NOTIZIE

Call of Duty è la terza serie di videogiochi più venduta, ecco la classifica

La serie di Call of Duty sale al terzo posto nella classifica dei franchise videoludici con più copie vendute ad oggi.

Il franchise di Call of Duty ha venduto oltre 400 milioni di copie ad oggi, rendendolo il terzo franchise di videogiochi più venduto di tutti i tempi. Negli ultimi 18 anni, Call of Duty è diventato il principale franchise di sparatutto. Il potente FPS genera miliardi ogni anno per Activision da vendite e microtransazioni (che hanno generato oltre $3 miliardi solo lo scorso anno) e recentemente ha raggiunto due importanti traguardi, gli oltre 100 milioni di giocatori in Warzone e ben 400 milioni di copie vendute nella storia della serie.

Call-of-Duty-Warzone

Questi numeri consolidano Call of Duty come il terzo franchise videoludico più venduto di tutti i tempi. La serie si trova al terzo posto tra le IP più vendute nella storia dell’industria del videogioco, come riporta Tweaktown, la serie blockbuster sparatutto ha superato in classifica anche diversi colossi del mercato, come Pokemon o FIFA, in questo caso vengono calcolate solo le copie premium di giochi fisiche o digitali, naturalmente né le microtransazioni, né i giochi free-to-play sono inclusi nella classifica. Vi lasciamo qui di seguito il grafico e l’elenco della classifica delle serie più vendute nella storia del videogioco:

  1. Mario – 680.83 milioni di copie vendute
  2. Tetris – 495 milioni di copie vendute
  3. Call of Duty – 400 milioni di copie vendute
  4. Pokemon – 368 milioni di copie vendute
  5. FIFA – 325 milioni di copie vendute
  6. Grand Theft Auto – 320 milioni di copie vendute
  7. Minecraft – 200 milioni di copie vendute
  8. The Sims – 200 milioni di copie vendute
  9. Final Fantasy – 159 milioni di copie vendute

Activision dall’inizio della serie ha rilasciato ben 19 giochi principali, con 11 spin-off, il franchise di Call of Duty è stata una vera e propria fortuna per l’azienda americana, che oltre a voler continuare con la cadenza annuale di titoli principali, con il tanto vociferato Vanguard per questo 2021, mette in cima alle priorità il franchise sparatutto, con tutti gli studi a lavoro su di esso, dopo il dirottamento di Toys for Bob.