Game Experience
LIVE

Benchmark di Steam Deck rivelati da un blog cinese: ci sono Cyberpunk 2077, DOOM e altri

Steam Deck, la sorta di PC/console portatile di Valve Corporation, si sta preparando per l’arrivo sul mercato atteso per dicembre 2021, ma ora arrivano maggiori informazioni tecniche e prestazionali sulla piattaforma di gioco grazie a un primissimo benchmark. Un blog cinese dedito alla tecnologia ha infatti rivelato in anticipo alcuni benchmark per diversi videogiochi su Steam Deck.

Il blog chiamato Ali213 ha infatti pubblicato un video documentando così l’unboxing della piattaforma di gioco, più in particolare il devkit del prodotto.

In questo video sono state mostrate alcune fasi di gioco riprese da Bastion e Bloody Spell, mentre non mancano ovviamente alcune comparazioni tra il prodotto di Valve e Switch di Nintendo.

Con un articolo di approfondimento, invece, quelli del blog cinese hanno analizzato in anteprime le prestazioni di Shadow of the Tomb Raider, DOOM del 2016, Dota 2 e anche Cyberpunk 2077. Quelle che trovate qui sotto sono le prestazioni medie di questi giochi su Steam Deck con i dettagli impostati sul preset Alto o personalizzato, mentre più sotto trovate le prestazioni sul preset Basso.

STEAM DECK
Preset Alto
  • Shadow of the Tomb Raider: 36fps
  • DOOM (2016): 46fps
  • Cyberpunk 2077: 22fps
  • Dota 2: 47fps
Preset Basso
  • Shadow of the Tomb Raider: sopra i 60fps
  • DOOM (2016): 60fps
  • Dota 2: 80fps

Il blog ha spiegato che questi test hanno portato la temperatura interna della console a 42.6 gradi sopra lo zero, consumato la batteria interna fino al suo 46% di autonomia.

Inoltre, il sistema operativo SteamOS 3.0 basato su Arch Linux permette (almeno sul devkit) di entrare in modalità desktop, trasformando il dispositivo in un vero e proprio personal computer.

Ricordiamo che nel prodotto finale di dicembre le cose potrebbero anche cambiare, quindi consigliamo di prendere queste informazioni con le pinze, in attesa di saperne di più verso il periodo di lancio sul mercato del prodotto finale.

Fonte: wccftech.com

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi