Game Experience
LIVE

Batman: Arkham City Comic Edition – Il secondo ritorno di un grande classico

Come i più attenti estimatori dell’Uomo Pipistrello sapranno, da qualche settimana è disponibile Batman: Arkham City Comic Edition, secondo cofanetto esclusivo della serie Batman: Arkham nata, una manciata di mesi fa, dalla collaborazione tra Panini e Warner Bros Games. Un secondo cofanetto indubbiamente attesissimo dagli appassionati del genere, sia alla luce dell’ottimo responso di pubblico ottenuto dalla prima edizione (dedicata all’intramontabile Arkham Asylum), sia – e soprattutto – considerando la qualità (e permetteteci, anche la quantità) del materiale in esso contenuto. Inutile dire che stiamo parlando di un cofanetto rivolto a veri e propri collezionisti, disponibile ad un prezzo non solo ultra accessibile (pur trattandosi di un gioco, certo, con qualche primavera sul groppone), ma anche ampiamente giustificato dalla mole di contenuti, tra comic esclusivi e poster, che gli affezionati di Bruce Wayne potranno sfoggiare nella propria collezione.

Batman Arkham City Comic Edition

Arkham City Comic Edition: un pipistrello esclusivo…

Chiunque bazzichi nel settore dei videogiochi o dei fumetti sa benissimo quanto la dicitura ESCLUSIVO rappresenti uno di quei magneti letali a cui è impossibile resistere. E inutile dirlo, è esattamente il caso di questa Batman: Arkham City Comic Edition, oggetto esclusivo per diritto di nascita in quanto disponibile, presso lo store online di GameStop, a tiratura rigorosamente limitata. Quante siano le copie disponibili non ci è dato di sapere, laddove nella confezione di questa seconda Comic Edition è indicato soltanto il numero dell’esemplare corrente. È innegabile che la curiosità a tal proposito sia elevata, cosa ve lo diciamo a fare, ma per chi vi scrive basta anche solo osservare l’adesivo con la dicitura “Limited Edition” per spingere la salivazione oltre le normali soglie di sicurezza.

A rendere questo cofanetto un vero oggetto del desiderio, tuttavia, non ci pensa soltanto quell’adesivo numerato appiccicato sulla confezione. Tanto per iniziare, partiamo dal gioco vero e proprio: quella che ci ritroviamo tra le mani è la Game of the Year di Batman Arkham City, l’ottima remastered in versione PS4 del capolavoro dei ragazzi di Rocksteady, sviluppato sulla precedente ammiraglia Sony dal team Virtuos. Stiamo dunque parlando della versione omnicomprensiva del secondo capitolo del franchise, a cui – auspicabilmente, visto il trend – ci aspettiamo farà seguito una terza Comic Edition, stavolta dedicata a Batman: Arkham Knight. Il sottoscritto spererebbe ardentemente anche in una versione simile per Batman Origins, ma vedremo più in là se il tempo gli darà ragione…

Ma non sarebbe una Comic Edition senza un Comic. All’interno della refurtiva troviamo infatti l’ottimo comic book Batman: Arkham City, un bel mattone (decisamente più voluminoso di quanto disponibile nell’edizione speciale di Arkham Asylum) targato Panini e DC Comics. Questo volume speciale è scritto da Paul Dini, la stessa penna artefice della realizzazione dei primi due capitoli del franchise videoludico: bastano pochi secondi per accorgersi di come la qualità, già decisamente alta pochi mesi or sono, abbia subito una seconda impennata sotto ogni punto di vista. Superato l’impatto esaltante della copertina rigida, basta sfogliare alcune pagine per riconoscere non solo gli inchiostri del bravissimo Carlos D’Anda (disegnatore di spicco di Dark Horse, noto per i propri lavori su Star Wars e il Cavaliere Oscuro in primis), ma anche di altri artisti del calibro di Dustin Nguyen, Ben Herrera, Ted Naifeh e Derek Fridolfs.

Batman Arkham City Comic Edition

Al netto dell’ottima qualità realizzativa, difficile non restare sopresi dall’offerta contenutistica che caratterizza questo comic book. Il tomo contiene l’intera serie Batman: Arkham City (miniserie nata e sviluppata da Dini e D’Anda), un interessante speciale intitolato Batman: Arkham City End Game, un’infinità di schizzi, bozzetti preparatori e concept design (sempre firmati Carlos D’Anda) propedeutici alla realizzazione del gioco vero e proprio e, non ultima, un’appendice Digital Chapters contenente i cinque episodi della saga a fumetti, finora disponibili esclusivamente in formato digitale. Un volume che è a metà strada tra un artbook, un comic e un approfondimento sugli eventi e sui personaggi poco prima della loro apparizione ufficiale all’interno dell’omonimo videogioco, ideale per avere un quadro della situazione di Gotham City prima del susseguirsi degli avvenimenti che, tutti i giocatori, conosceranno sicuramente.

Ci ha convinti?

Beh, da amanti sfegatati dell’eroe per antonomasia (sì, siamo soltanto leggermente di parte), questa Comic Edition di Arkham City legata al ciclo Return to Arkham poteva soltanto lasciarci soddisfatti, ancor più di quanto visto con l’ottimo primo episodio legato ad Arkham Asylum. Con una ricchezza contenutistica invidiabile, impreziosita da un secondo poster ancora una volta firmato da Carlos D’Anda, e una qualità generale davvero di altissimo livello, questa Batman: Arkham City Comic Edition meriterebbe di essere messa in mostra da chiunque sia in qualche modo legato alla figura di Bruce Wayne. Il prezzo per portarsi a casa questo tesoro, attualmente fissato a poco meno di 61€, è assolutamente in linea con l’offerta congeniata da Panini e Warner Bros Games. Certo, la versione GOTY del titolo PS4 è disponibile pressoché ovunque a un decimo del cartellino richiesto, ma vi possiamo garantire che la combo Comic Book e Poster di D’Anda valgono da soli ampiamente il biglietto di ingresso. Quindi sì, ve lo ripetiamo un’ultima volta: se amate Batman e la saga di Arkham, non lasciatevi scappare questo cofanetto. Che, ve lo ricordiamo, è pure a tiratura limitata: il che lo rende ancora più appetibile…

Batman Arkham City Comic Edition

Articoli correlati

Alberto Destro

Alberto Destro

Quando il Signore regalava agli uomini l'arte della scrittura, probabilmente ero al bagno.

Condividi