Game Experience
LIVE

Back 4 Blood, svelata la roadmap di contenuti post-lancio gratuiti e inclusi nel Pass annuale

Turtle Rock Studios ha annunciato la roadmap post-lancio di Back 4 Blood.

Back 4 Blood, lo sparatutto per PC e console appena rilasciato dagli ex sviluppatori di Left 4 Dead, sta ricevendo una buona quantità di DLC post-lancio e lo studio ha ora analizzato ciò che sta arrivando.

La roadmap dei contenuti post-lancio include aggiornamenti e rilasci gratuiti e contenuti che fanno parte del pass annuale a pagamento. Gli aggiornamenti gratuiti includono una modalità offline in solitario con progressione, richiesta dai giocatori sin dal lancio, nonché un nuovo livello di difficoltà, un’altra modalità cooperativa, nuove carte e un nuovo tipo di carta e contenuti stagionali per il periodo natalizio.

Back 4 Blood

Per quanto riguarda i contenuti a pagamento, l’espansione Tunnels of Terror arriverà nel 2022. Presenta nuovi contenuti della storia, un altro tipo di attività e più armi, carte e skin. Maggiori dettagli su Tunnels of Terror saranno annunciati in seguito. È la prima delle tre espansioni incluse nel Pass annuale, che costa 39,99 euro o è disponibile tramite le edizioni Back 4 Blood Deluxe (99,99 euro) e Ultimate (109,99 euro). Date un’occhiata alla roadmap di Back 4 Blood qui sotto per vedere cosa sta arrivando e quando:

  • Novembre:
    • Miglioramenti della qualità della vita
    • Principali correzioni di bug
  • Dicembre:
    • Nuove linee di rifornimento
    • Evento stagionale festivo
    • Modalità offline con progressione campagna
    • Nuovo tipo di carte
    • Carte completamente nuove
  • 2022
    • Nuova difficoltà
    • Nuove carte giocatore
    • Nuove carte corruzione
    • Nuova modalità cooperativa
    • Aggiornamenti al corpo a corpo
    • Miglioramenti della qualità della vita
  • Pass Annuale
    • Espansione Tunnels of Terror – 2022
    • Espansione 2 – 2022
    • Espansione 3 – 2022
    • Nuovi personaggi, nemici, armi, carte, attività e skin esclusive

Back 4 Blood è uscito all’inizio di ottobre e ha raggiunto rapidamente più di 6 milioni di giocatori. Il gioco ha senza dubbio goduto di un’impennata di giocatori grazie in parte al fatto che è stato incluso con Game Pass. Mentre Back 4 Blood ha raggiunto i 6 milioni di giocatori, né Turtle Rock né WB hanno annunciato quante copie ha venduto il gioco, né hanno annunciato se il gioco ha realizzato un profitto rispetto a quanto è costato svilupparlo.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Daniele Franco

Daniele Franco

Videogiocatore incallito, fin da piccolo, appassionato di qualsiasi genere, ma in particolare GDR ed Action Adventure. Gioco principalmente sulla piattaforma verde, ma amo e rispetto tutte le piattaforme e tutti i giocatori, le tifoserie non fanno per me, giocate e divertitevi, quello è l'importante.

Condividi