Game Experience
LIVE

Assassin’s Creed Origins è disponibile gratuitamente per un periodo limitato

Il gioco è disponibile in modo gratuito fino al 20 giugno 2022.

Nei giorni scorsi Ubisoft ha annunciato l’inizio dei festeggiamenti per il quindicesimo anniversario di Assassin’s Creed, con il publisher francese che ha annunciato contestualmente tutta una serie di iniziative volte e a celebrare come si deve un evento così tanto importante per una nutrita fetta di fan.

E proprio in quest’occasione, l’azienda ha annunciato che Assassin’s Creed Origins è pronto a godere di un weekend gratuito, con i giocatori che potranno gustarsi di conseguenza in modo totalmente gratuito (e su tutte le console) il titolo con protagonista Bayek dalla giornata di oggi, del 16 giugno 2022, fino al 20 giugno 2022.

Assassin’s Creed Origins è disponibile gratuitamente su tutte le console per un periodo di tempo limitato

E questa è un’ottima opportunità per la community per poter provare con mano il penultimo capitolo della serie videoludica con protagonista il credo degli Assassini, visto che è bene ricordare come Origins qualche giorno fa abbia ricevuto anche una nuova patch gratuita dedicata alle console di nuova generazione, introducendo il supporto ai sessanta fotogrammi per secondo su Xbox Series X|S e PS5.

Purtroppo però nonostante questo nuovo update il gioco non supporti la risoluzione nativa in 4K, con una risoluzione che oscilla tra i 1700p e gli 1800p con un buffer dinamico.

Archiviata questa importante novità, ritorniamo all’evento di cui sopra organizzato da Ubisoft e dedicato al quindicesimo anniversario di Assassin’s Creed, durante il quale l’azienda francese abbia annunciato una nuova modalità roguelite per il suo ultimo gioco: Valhalla. Soprannominata Forgotten Saga, la modalità roguelite in questione vede i giocatori avventurarsi a Niflheim per prendere parte a tutta una serie di eventi dominati da entità sovrannaturali.

Assassin's Creed Origins
Fonte: Gamingbolt

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi