Nei giorni scorsi la comunità di giocatori di Assassin’s Creed Odyssey si è scaldata a causa di alcune scelte narrative compiute da Ubisoft con Eredità Oscura, primo DLC del titolo che a detta degli utenti correva il rischio di contrastare con le scelte compiute dagli utenti nel corso della campagna.

Pare che Ubisoft abbia sentito forte e chiaro quanto la comunità ha avuto da lamentare e, resasi conto dello sbaglio commesso, ha chiesto scusa e ha deciso di fare marcia indietro, arrivando a modificare i contenuti del DLC.

Avvisiamo i lettori che quanto segue include delle anticipazioni dal DLC, dunque consigliamo a chi volesse evitare spoiler d’interrompere la lettura!

Nel DLC era incluso il protagonista, che sia Alexios o Kassandra, coinvolto in una relazione amorosa che portava alla nascita d’un erede. Questo andava a collidere con la libera scelta che permetteva di decidere se il proprio personaggio fosse single oppure se avesse una relazione eterosessuale o omosessuale. Scelte che giocando il DLC sembravano perdere di significato, cosa questa che ha scatenato la frustrazione di molti utenti.

Per porre rimedio al pasticcio, nelle prossime ore Ubisoft rilascerà un aggiornamento per il DLC che ne modificherà i contenuti, inclusi dialoghi e trofei, cosi da rendere il tutto maggiormente rispettoso delle scelte effettuate dai giocatori.

Ricordiamo che Assassin’s Creed Odyssey è disponibile per PC, Playstation 4Xbox One.

Commenti