NOTIZIE

Ascolti a confronto: Premi Oscar vs The Game Awards, due trend opposti

Da una parte si cola a picco, dall'altra si prende rapidamente quota

La recente cerimonia degli Oscar si è conclusa, tutti i premi sono stati distribuiti e il tappeto rosso è stato ben spazzolato e rimesso al suo posto in attesa della prossima edizione. Non siamo qui, però, per discutere dei premi distribuiti ma per constatare, come fa notare tramite Twitter l’analista Benji Sales, come l’indice d’ascolto dei Premi Oscar del 2021 sia il più basso mai registrato.

Non solo l’evento è stato poco seguito (9.8 milioni all’indice d’ascolto), ma questo non è che l’ultimo anno di una lunga serie, quasi ininterrotta, di anni in cui gli ascolti della cerimonia degli Oscar sono andati in caduta libera. L’analista prende in esame gli ascolti degli Oscar per paragonarli a quelli di un altro evento che, al contrario, sta vedendo nel corso degli anni crescere a dismisura la sua popolarità: i The Game Awards.

Gli anni presi in esame, per quanto concerne gli ascolti della cerimonia degli Oscar, sono quelli che vanno dal 2014 all’ultimo evento, dunque 2021. Benji Sales ha a sua volta attinto i dati d’ascolto degli Oscar da un Tweet di Frank Pallotta. Ecco i dati di ascolto nel corso degli anni:

  • 2014 – 43.7 milioni
  • 2015 – 37.2 milioni
  • 2016 – 34.4 milioni
  • 2017 – 33 milioni
  • 2018 – 26.6 milioni
  • 2019 – 29.6 milioni
  • 2020 – 23.6 milioni
  • 2021 – 9.8 milioni

Un trend che, a parte un timido segno di ripresa nel 2019, segna un calo evidente e preoccupante. I dati del 2021, in specie, sono i più significativi e, personalmente, mi viene da chiedermi in che misura un cosi drastico calo rispetto al 2020 possa essere condizionato dalla chiusura dei cinema causa pandemia. Parlando invece dei The Game Awards si sono presi in esame tutti gli anni dell’ancor breve vita del giovane evento in livestream, vale a dire le edizioni dal 2016 al 2020:

  • 2016 – 3.8 milioni
  • 2017 – 11.5 milioni
  • 2018 – 26.2 milioni
  • 2019 – 45.2 milioni
  • 2020 – 83 milioni
The Last of Us: Parte II-The Game Awards

Un trend diametralmente opposto a quello degli oscar, questo dei The Game Awards. Una crescita costante priva di tentennamenti. Come dice lo stesso Benji Sales “Gli show stanno andando in due direzioni completamente opposte”. Parlando di oscar e videogiochi, avete saputo che quest’anno una delle statuette dorate ha toccato direttamente tre consolidate realtà del settore videoludico, per merito del corto documentaristico Colette?