Game Experience
LIVE

Age of Empires 4, annunciato un DLC gratis con due nuove civiltà

Il gioco vedrà l'aggiunta di Ottomani e Maliani

Nel corso della Opening Night Live della Gamescom, Microsoft ha annunciato che Age of Empires 4 riceverà un nuovo DLC gratuito con il quale verranno aggiunte due nuove civiltà al gioco: Ottomani e Maliani. L’introduzione di questo nuovo pacchetto permetterà ai giocatori di far uso di nuovo startegie e meccaniche all’interno del gioco, in modo tale da rendere l’esperienza il più possibile aggiornata e ricca di contenuti differenti. Il DLC sarà lanciato in concomitanza con il primo anniversario del gioco, ovvero il 25 ottobre 2022.

Age of Empires 4 sta per ricevere un DLC gratuito

Oltre ad averci svelato il fatto che l’espansione sia gratuita e la sua data di lancio, con il trailer che potrete vedere in calce a questa notizia, Microsoft ha voluto entrare anche un po’ nel dettaglio di queste due nuove civiltà che verranno aggiunte tra poco in Age of Empires 4. Qui di seguito, quindi vi riportiamo una panoramica di quelli che sono i punti di forza e le caratteristche di entrambe le civiltà, in modo tale da essere già preparati non appena il DLC farà il suo debutto sul mercato.

I Maliani sono in grado di sfruttare il territorio e il campo di battaglia per elaborare complesse strategie di combattimento, in modo da creare una superiorità tattica sull’avversario agendo attraverso manovre dinamiche. Dall’altra parte, invce, gli Ottomani contano invece soprattutto sulla loro potenza, sia per quanto riguarda le macchine da battaglia come cannoni e strutture per l’assedio, che per quanto concerne l’imponente massa delle squadre con cui attaccano gli avversari.

Age-of-Empires-4
Fonte: YouTube

Articoli correlati

Diana D'Estefano

Diana D'Estefano

Amante dei videogiochi fin dalla tenera età, ha una grande passione per tutto ciò che li riguarda. Sebbene preferisca giocare a giochi horror, thriller o di fantascienza, le piace principalmente ogni tipo di gioco. Quando non gioca, probabilmente ascolta musica metal o studia.

Condividi