Se si pensa al marchio Trust vengono immediatamente in mente i prodotti “a costo ridotto” resi celebri per l’ampia gamma di utilizzi su PC e laptop di tutti i generi. Non a caso Trust si è affermata negil anni passati sul mercato come fornitrice di accessori per PC a prezzi decisamente abbordabili. Ora l’azienda olandese sembra decisa ad offrire servizi di tutt’altro livello, soprattutto strizzando l’occhio al mercato del gaming su PC che è tra i settori dell’IT in più ampia e costante crescita negli ultimi anni. La gamma GXT prende forma come scelta per il gaming con alcuni accessori di grande qualità. Andiamo oggi ad esaminare nel dettaglio la tastiera Trust GTX880, pezzo importante che promette di gettare un nuovo standard per il mercato al quale appartiene con alcune interessanti innovazioni.

Se avete in mente la classica immagine di Trust, fornitrice di strumenti a basso costo per PC, dimenticatevela del tutto: la tastiera Trust GXT880 si colloca in una fascia decisamente alta ed il costo di 119,99 euro è pienamente giustificato dalle caratteristiche particolari di cui è dotata. In primis merita particolare menzione il GXT-White Linear Switch, un particolare sistema di pressione dei tasti proprietario di Trust che rende di fatto unica questa gamma di prodotti: i tasti, dotati di questo sistema, risultano al tempo stesso resistenti e morbidi al tatto donando una sensazione davvero inedita.16006183 La tastiera è comunque meccanica e “sentire” la resistenza dei tasti sotto alle dita è comunque fondamentale, ma ora questa resistenza alla pressione risulta ammorbidita grazie al sistema targato Trust. Tutte le varie keys sono presenti, compresi i caratteri accentati e questo fa di GXT880 una tastiera multifunzione, adatta sia al gaming che alla scrittura o agli utilizzi più disparati. Unico “neo” del prodotto si può ritrovare nel tasto INVIO, che non presenta la classica (e comoda) forma ad “L” ma è invece delle stesse dimensioni del tasto CANC: niente di particolarmente grave ovviamente, ma se si è abituati ormai ad utilizzare il classico tasto INVIO (come il sottoscritto) è possibile incappare molte volte in fastidiosi errori di digitazione o conferma.

Abbiamo testato Trust GXT880 con varie funzioni, dalla pura digitazione al gaming di vari generi per determinarne l’adattabilità: la presenza di tasti adibiti alla memorizzazione di macro specifiche rende possibile un buon utilizzo anche in titoli come RTS o MMORPG, ma anche un utilizzo generico per la gestione aggiuntiva del PC è possibile tramite i tasti “media functions” per l’audio piazzati sui rispettivi simboli STAMP/BLOC SCORR/PAUSA. Il tasto FN permette lo switch tra le funzioni ed in caso di necessità si potrà controllare l’audio interno del PC utilizzando proprio questi tasti funzione. La tastiera Trust GXT880 è dotata di una memoria on board, il che le permetterà di memorizzare tasti e macro specifiche definite dall’utente, richiamabili poi liberamente grazie al tasto GMODE presente sopra al tastierino numerico: premendolo si attiverà il “Gaming Mode” che disabiliterà alcune funzioni della tastiera impedendo di premere accidentalmente tasti di sistema durante una concitata partita online; il tutto ovviamente aiutato dalla funzione dei tasti numerici N-Keys Rollover anti ghosting.

Oltre alle funzioni già citate, la tastiera Trust GXT880 presenta un funzionale sistema di retroilluminazione personalizzabile tramite appositi tasti funzione collocati a fianco di quello che attiva il 16006183Gaming Mode: la retroilluminazione presenta un piacevole colore bianco/azzurro e si può regolare su cinque diversi livelli di intensità, oppure disattivare completamente con un solo tocco. La retroilluminazione a led, utile non solo a livello estetico ma anche per lunghe sessioni di gaming in ore notturne o in assenza di luce naturale, dona ai tasti un look accattivante e funzionale al tempo stesso che non mancherà di deliziare i palati dei più esigenti fruitori di accessori per PC da gaming.

Passando a statistiche più “fisiche”, la tastiera Trust GXT880 ha una dimensione di circa 1475mm X 168mm, è dotata di un cavo rivestito in tessuto da 2 metri di lunghezza con presa USB 2.0 placcata in oro e pesa circa 1,2kg. Il peso della tastiera è probabilmente il suo secondo tallone d’Achille, considerato che si avvicina al chilo e mezzo: certamente non è un accessorio semplice da trasportare ma si considera comunque che è concepita per installazioni di alto livello e quindi postazioni saldamente ancorate alla stanza di un videogiocatore esigente. Sono ovviamente presenti anche due levette dorsali estraibili per appoggiare la tastiera e variarne l’inclinazione al fine di renderla adattabile a tutte le esigenze dell’utilizzatore finale. In generale la tastiera Trust GXT880 è certamente è un prodotto di ottima qualità, una vera “rottura con il passato” dell’azienda olandese che ha deciso di creare componenti di altissima qualità per i propri utenti: a parte i due piccoli difetti elencati prima, ci troviamo di fronte ad una tastiera di ottime prestazioni e con un tempo di risposta di soli 5 millisecondi con un polling rate di 1000hz. Se cercate un componente adattabile, utile sia per il gaming che per un utilizzo generale, questa potrebbe essere la tastiera che fa per voi in alternativa ad altre marche decisamente più note nel settore delle periferiche di alta qualità come Razer e Corsair.

PRO:

  • Sistema di pressione tasti GTX-White ottimo e funzionale
  • Ottimo tempo di risposta
  • Sfruttabile sia per il gaming che per uso quotidiano

CONTRO:

  • Tasto INVIO orizzontale e non a L
  • Peso considerevole

Commenti

RASSEGNA PANORAMICA
Articolo precedenteRecensione | Caravan
Articolo successivoRecensione | Clustertruck
Simone Granata
Circa 30 anni di passione videoludica, nata nell'infanzia per poi sfociare in interesse che sfiora il morboso. "Nintendese" madrelingua, ma odio vero per le tifoserie: la qualità innanzitutto. Pensate che i videogiochi siano cose per il tempo libero? Cose per le quali sprecare solo alcuni minuti della giornata? 異議あり!